Esplorando il corpo dei giocattoli con le sculture di Jason Freeny

Jason Freeny è un'artista statunitense che realizza sculture di giocattoli sezionati

Una sorta di "Esplorando il corpo umano" -  famoso cartone animato degli anni Ottanta in cui si spiegava ai bambini l'anatomia dell'essere umano - dove le "cavie" però sono giocattoli e beniamini dei bambini. Questo è il lavoro di Jason Freeny, scultore, che si diverte a realizzare sculture giocattolo con personaggi sezionati.

Quello che fa Jason è semplicemente realizzare una statuina e dipingerla in modo da mettere struttura ossea, scheletro e organi interni dei giocattoli più famosi al mondo in evidenza. Ecco allora come magicamente possiamo vedere Spongebob, l'omino Lego da un'altra, intima, a volte un po'splatter prospettiva.

10665196_10152823111028769_560632829099789612_n

Tutto è nato nel 2007 quando a Jason,  all'epoca designer in una startup tecnologica, venne chiesto di disegnare in digitale un animale fatto di palloncini in cui si dovevano anche mostrare le ossa.

"Subito sono rimasto affascinato dal grottesco sistema scheletrico che la sua forma esterna mi suggeriva" racconta l'artista, che ha creato una pagina Facebook dove visitare ed esplorare i giocattoli sezionati.

Ci sono veramente tutti: c'è l'omino biscottino amico di Shrek, Super Mario Bros, Barbie, Hello Kitty e Topolino e persino Braccio di Ferro.

Per conoscere più "a fondo" Jason Freeny e i suoi giocattoli, vi invitiamo a visitare il suo profilo Facebook oppure il suo sito.

 

Credits | Jason Freeny Facebook Profile

 

 

Jason Freeny
Jason Freeny

  • shares
  • Mail