Anatomia di un Minifig

Prendete una tenera bamboletta, o un gentile omino di lego. Poi prendete un laser e zac! fatene una sezione. Che cosa vedrete? Quello che si immagina Jason Freeny art e illustratore inglese è di rendere visibile ciò che dei personaggi dell’immaginario non si vede mai, il loro interno, la loro anatomia.

Ci vuole una bella immaginazione ( e una punta di horror) a progettare “l’interno” di personaggi come Hello Kitty, Super Mario , Mister Potato, il Minifig Lego. Ma a Jason non manca, e la sua Moistproduction ci permette di avere sia come stampa che come sculture originali, le sue incredibili opere. Sempre sul suo shop c’è un gran numero di gift, dai salvaschermo alle custodie per iPhone, ai poster, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

[via moistproduction]

  • shares
  • Mail