Monopoli, la richiesta di matrimonio arriva per gioco