Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag in evidenza

Monsters University, il ritorno dei mostri spaventatori Sulley e Mike

pubblicato da francesca camerino

Se ne parlava da tanto. Finalmente sappiamo qualcosa di più concreto del nuovo film con i mostri ’spaventatori’ Sulley e Mike. Il film del 2001 “Monsters and Co” aveva come protagonisti dei mostri dal cuore tenero che si fanno sciogliere dalla tenerezza della piccola Boo. Il film, lo ricorderete, é un omaggio ai mostri, ma anche ai giocattoli -quanti ce ne saranno nella camera di Boo?-. Pensate a Jesse, la cowgirl di Toy Story, la palla del corto “Luxo Jr.”, Nemo il pesce pagliaccio di “Alla ricerca di Nemo”. Ma non é finita perchè si intravedono anche Mr. Potato e sua moglie Mrs. Potato quando Mike guida Sullivan alla porta di Boo. Ma c’è anche Rex, il modellino di Toy Story, nelle scene dei titoli di coda del film.

Ora i due personaggi tornano con un prequel dal titolo “Monsters University” in uscita nell’estate 2013. Si svolge nella vita precedente dei due protagonisti quando andavano ancora la college, si facevano tanti scherzi e non si potevano sopportare. Peccato che Boo non sia previstaduel lungometraggio: secondo me il rapporto tra i mostri -esilaranti- e la bimba -tenera- sono la chiave del successo del primo film.

Disney ha realizzato quattro diverse versioni del teaser, in ognuno Mike -mentre dorme- dice una frase diversa. Al top potete vedere la prima, le altre le potete scoprire su The Huffington Post. Se vi piace l’idea potete anche collegarvi alla pagina Facebook, e votare quale versione preferite. Non potremo più vedere i giocattoli sparsi nella cameretta della bambina, quelli su cui il mostro azzurro inciampava spesso…che peccato.

....
condividi 0 Commenti

Le action figure di Kirk e Picard lanciate nello spazio

pubblicato da francesca camerino

Qualche tempo fa vi avevo parlato del progetto delle action figure di Star Trek da lanciare nello spazio. Allora, Trekkies, il sogno è stato realizzato! Logan Kugler ha esaudito il proprio desiderio, e il 5 maggio 2012, assieme a un team di studenti di ingegneria della University of Illinois ha inviato i capitani più noti delle astronave Enterprise, gli eroi della serie televisiva sci-fi, per la prima volta realmente nello spazio.

Il team di Discovery Channel è andato lì per catturare ogni passo dell’organizzazione per il programma “Daily Planet”. Potete immaginare che divertentimento assistere all’evento? Sei telecamere hanno ripreso il viaggio di 90 minuti nella stratosfera dei capitani Kirk e Picard, di Riker, di Data, le figure realizzate da JJ Abrams e Roberto Orci che hanno prodotto il film “Star Trek” del 2009 e stanno preparando il sequel in uscita nel 2013.

E, meraviglia delle meraviglie, le figure hanno viaggiato sull’Enterprise-D, la quinta nave stellare a chiamarsi Enterprise, comandata in “Star Trek:The Next Generation” dal Comandante Jean-Luc Picard. Certo che i nerds sono proprio mitici!

....
condividi 0 Commenti

Magic The Gathering - Presentato Duels of Planeswalker 2013...ora anche per iPad!

pubblicato da Francesco "Zoroastro" Fusillo

Noi di Toysblog stiamo seguendo con molta apprensione gli spoiler di Magic2013 e, se domani vi daremo conto delle 120 carte di cui si sa già qualcosa, oggi possiamo finalmente parlarvi dell’imminente uscita di Duel of the Planeswalker 2013, seguito del videogame dedicato a Magic the Gathering che, ora, si arricchisce anche di una versione per iPad!

Disponible già su Xbox LIVE Arcade, Steam e PlayStation Network, ora Duels of the Planeswalker sbarca sul tablet della Apple che, finalmente, si arricchisce di un gioco veramente bello ed appassionante. La Wizards of the Coast, dal canto suo, ha implementato il gioco donando ai player la possibilità di duellare con ben 10 nuovi deck dove, sicuramente, vedremo i Planeswalker come carte “centrali” delle strategie. Ma la novità più grande di Duels of the Planeswalker 2013 è quella che tantissimi giocatori hanno lamentato sin dalla prima edizione del gioco e che, ora, è stata finalmente risolta: dall’edizione 2013 sarà finalmente possibile tappare a piacimento le terre che desideriamo, senza che il gioco decida per noi quali terre tappare oppure no! Una gravissima lacuna, questa, che finalmente è stata “fixata” e che, ora, donerà al gioco quell’aria più “professionale” che tutti i player di MTG richiedevano.

Intanto, per farvi cosa gradita, abbiamo postato il video di Duels of the Planeswalker che la Wizards ha presentato all’E3 e che, oltre a mostrare la grafica di molti dei Planeswalker da noi giocati, ci fa vedere anche qualcosa del gioco. Certo, sono poche immagini…ma a noi fans va bene lo stesso!

....
condividi 0 Commenti

Chromo. Un nuovo modo di giocare con la sfera robot più cool del momento.

pubblicato da Stex


Orbotix, la casa che sta producendo Sphero, una piccola palla robot guidata da iPhone di cui abbiamo già parlato come uno degli esempi più rappresentativi dei giochi smartphone driven. Solo pochi giorni fa è stato presentato a Barack Obama, e sembra sia molto piaciuto: “let me drives around for a second” ha detto Mr. President, e credo che migliore pubblicità non possa esserci. Sphero è dunque in uno stato di grazia particolare: sta riscuotendo grande consenso sia per la sua campagna di marketing virale, sia per i suoi contest. Il feeling con gli utenti è molto forte: moltissimi partecipano alla realizzazione sia di contenuti che contribuiscono alla sua immagine ( basta andare sulla loro pagina di Facebook per vedere quanto è seguita) , sia di idee creative e di add-on tecnologici per il suo utilizzo. Per completare il successo del momento, proprio in questi giorni è stato rilasciata Chromo, una app per iPhone ( e a seguire per Android) che cambia radicalmente e a 360° gradi il modello del game design di Sphero, che da controllata da iPhone diventa controller dello smartphone. Chromo è un avvincente gioco di memoria e di coordinamento, organizzato in sei diverse modalità in cui il giocatore viene sfidato in una serie complessa di relazioni fra colori e ritmo personalizzabili e condivisibili. l’applicazione è scaricabile gratuitamente da iTunes store, Sphero, al momento, lo trovate in vendita direttamente sul sito di orbotix a 159,99 dollari.

....
condividi 0 Commenti

Game of Thrones mash-up: Game of Ponies

pubblicato da francesca camerino

I bronies, i fan maschi e adulti dei My Little Pony, continuano ad esseri ispirati dal fascino dei cavallini di Hasbro. Da qualche giorno un appassionato ha collegato la propria passione ad un’altra mania, quella per la serie fantasy “Game of Thrones”. Oggi vi segnalo un mash-up che sta spopolando su youtube: un video con l’intro della serie tv mescolata con i teneri cavallini che in questa occasione hanno un’espressione agguerrita.

Non so se tutti saranno piacevolmente colpiti ma bronies e non bronies la versione rock della sigla di “Game of Thrones” (attualmente in onda su Sky Cinema 1) di Ramin Djawadi è veramente ben fatta e coinvolge. E i cavallini anche se fieri e coraggiosi mantengono, anche se nascosta, la stessa aria tenera che ci piace tanto.

....
condividi 0 Commenti

Spara marsmallow alla Casa Bianca

pubblicato da francesca camerino

Ma esiste un cannone spara-caramelle? Sembra sia stato appena inventato. Si tratta di un arma spara-marshmallow, le caramelle gommose, morbide e zuccherine che possono essere lanciate oltre i 23 metri di distanza. In occasione della White House Science Fair il Presidente Obama ha incontrato molti ragazzi con le loro invenzioni ma è stato colpito dal marchingegno di Joey di Phoenix.

Sembra molto entusiasta della diavoleria soprattutto quando fanno una prova e lanciano una caramella nella sala. Certo che il Pentagono potrebbe aver bisogno di una chicca del genere per difendersi dagli attacchi esterni.

Guardate voi stessi al top del post. Se siete emozionati all’idea di avere in mano un “arma” del genere provate con il fucile fai da te. E cercate di non mangiarle tutte prima di spararle…

[via Gizmodo]

....
condividi 0 Commenti

Gundam: il parco a tema di Tokio

pubblicato da francesca camerino

La ricostruzione del gigantesco Gungam avevo uno scopo ben preciso. Bandai ha da poco annunciato un parco a tema Gundam che verrà lanciato in primavera. La statua di Gundam accoglierà i visitatori di “Gundam Front Tokyo” (questo è il nome del parco divertimenti) posto al sesto piano del DiverCity Tokio, sull’isola artificiale di Odaiba, a partire dal 19 aprile. Il parco ampio circa 2.050 metri quadrati prevede un biglietto di ingresso di $13 per gli adulti, anche se alcune aree saranno free.

All’interno della costruzione gli ospiti potranno avere informazioni su vari progetti legati a Gundam, e visitare una zona dove si possono scattare foto con i personaggi dell’universo del robottone. Ci sarà anche una mostra di modellini di plastica (gunpla) che ripercorre tutta la storia del giocattolo e degli anime, e un negozio dove acquistare gadget e capi di abbigliamento targati Gundam. Darei qualsiasi cosa per poterlo visitare e ripercorrere le serie anime che hanno fatto la storia del genere mecha. Guardate al top il video: fortunati i giapponesi che hanno la possibilità di vedere la statua dal vivo!

[via Animenewsnetwork]

....
condividi 0 Commenti

Origami San Valentino: rosa o scatolina?

pubblicato da francesca camerino

Avete una decina di minuti per realizzare un origami transformer? I fiori di carta per San Valentino sono un classico (come la rosa Kawasaki). Oggi vi segnalo un lavoro ideato da Valerie Vann. A prima vista sembra una semplice scatolina ma con pochi passaggi potete fare una sopresa al vostro amore e trasformarla in una rosa, come per magia: basta fare le piegature giuste.

I moduli verdi e rossi sono realizzati con fogli di carta della stessa grandezza (10cm x 10cm). Naturalmente potete cambiare anche le misure, l’importante è che la carta sia di forma quadrata. Seguite il video tutorial al top: il lavoro è di media difficoltà. Io sceglierei della carta blu notte con i petali verdi per una rosa raffinatissima.

[via BlogOrigami]

....
condividi 0 Commenti

Video Slimy Alyenz: scopri gli alieni che si illuminano

pubblicato da Sonia

Simba Toys inaugura il 2012 con una novità oscura: “Slimy Alyenz“. Gli alieni Dod, Sebes, Bob e Aalaa, costretti alla fuga dal pianeta Amaga, arrivano sulla Terra dove scoprono il magico fiume di Slimy, una grande fonte di potere. Da qui inizia l’avventura dei piccoli extraterrestri nascosti nei loro colorati “Energy-Tube”.

Ma cosa accade quando il tubo viene aperto? L’alieno esce dallo slimy, sostanza che rigenera le sue forze, il generatore viene attivato e una nuova energia illumina lo Slimy Alyenz, che dovrà essere nuovamente immerso nello slimy gelatinoso.

I primi avvistamenti sono avvenuti online su Ebay, dove i singoli alieni sono in vendita al costo di 5,90 euro. L’invasione è iniziata!

[Video YouTube]

....
condividi 0 Commenti

Natale 2011: create gli elfi animati come auguri di Buon Natale

pubblicato da francesca camerino

Se siete stanchi delle solite cartoline d’auguri natalizie perchè non inviare degli auguri animati goliardici ai vostri amici? Da qualche tempo circola un servizio chiamato ElfYourself da poco aggiornato che permette di creare delle animazioni e un video da spedire via mail. Il video ha come protagonisti degli elfi (sì, proprio gli aiutanti di Babbo Natale!) con il volto customizzabile (per questo dovete caricare delle vostre foto dal computer, da facebook o via webcam) che cantano e ballano.

Basta ritagliare fino a cinque visi dalle foto, centrare bene i volti e scegliere il tipo di musica. Nell’operazione dovete essere precisi. In questo modo l’animazione sarà più spassosa. Alla fine basta scegliere tra cinque scene diverse e godersi l’anteprima. Se siete soddisfatti, dovrete solo inviare il filmato via mail o condividerlo su facebook per un Natale in allegria. Qui trovate le istruzioni. Al top trovate uno degli ultimi video caricati su youtube: molto creativo.

....
condividi 0 Commenti