I peluche dei personaggi di Street Fighter

Già disponibili in America presso lo store di Gaming Heads, in Europa bisognerà aspettare luglio.

Amanti di Street Fighter è in arrivo l'ultimo, imperdibile gadget. Si tratta dei peluche raffiguranti i personaggi di Street Fighter,  storico videogioco ideato nel 1987 in cui i personaggi si sfidano in arti marziali.

Eccoli, i pupazzi di Ryu, Ken e Chun-Li. Morbidi e colorati, ma con una particolarità: sotto la morbidezza hanno una struttura metallica flessibile che vi consente di fargli assumere qualsiasi posa da combattimento.

La notizia, al momento, è ancora un indiscrezione e non si sa quando verranno messi sul mercato europeo; in America sono già disponibili presso lo store di  Gaming Heads, noi probabilmente dovremmo aspettare la fine di luglio.

Realizzato dalla giapponese Capcom, dal 1987 ad oggi Street Fighter è tra i videogame più venduti al mondo. La sua particolarità, quando uscì sul mercato, era il nuovo sistema di controllo con joystick e due grossi bottoni: premendone uno, si determinava la potenza con la quale sferrare un pugno o un calcio.  Ma a causa dell'abitudine di alcuni giocatori di premere i bottoni con troppa forza (danneggiando i controlli), il sistema venne modificato con pulsanti tradizionali, creando la configurazione a 6 pulsanti, standard per tutti i giochi della serie Street Fighter.

Del videogame sono state realizzate tante serie, anche per le consolle successive, oltre a manga, cartoni animati e gadget di ogni genere.

 

Street Fighter
Street Fighter


Credits by: CAPCOM

 

 

  • shares
  • Mail