Ranma 1/2, ecco gli adorabili peluche di P-Chan di Charatoru

Ok, un sogno che si realizza: guardate questi peluche di P-Chan da Ranma 1/2, non sono adorabili? Ringraziamo per questa meraviglia la compagnia Arcade Charatoru. Nel video vi spiegano la genesi del personaggio di P-Chan.

Un tot di anni fa, quando in televisione davano l'anime di Ranma 1/2 ricordo di essermi lamentata perché volevo avere a tutti i costi il peluche di P-Chan. Ed ecco che la ditta Arcade Charatoru adesso ci delizia con questi adorabili peluche di P-Chan. Non è certo un caso che la Charatoru abbia deciso di proporre proprio in questo momento i peluche di P-Chan: infatti in questo momento si festeggia il 35esimo anniversario del debutto di Rumiko Takahashi come mangaka e quale modo migliore per celebrare la sua carriera che non dedicare un peluche ad un dei personaggi più teneri della serie Ranma 1/2? Beh, tenero in versione P-Chan, in versione Ryoga è un altro conto.

I peluche di P-Chan

Dunque, la Charatoru ha deciso di rilasciare ben due versioni di peluche large-size di P-Chan e tre di dimensioni decisamente più ridotte. Le due versioni giganti ci propongono P-Chan seduto, in una ha gli occhi socchiusi e sembra che dorma, nell'altra invece ha gli occhioni spalancati. Le versioni più piccole da appendere presentano un P-Chan seduto con gocciolina di sudore e sguardo spaventato, P-Chan seduto con i lacrimoni agli occhi e P-Chan che cammina. In tutti i casi immancabile la bandana gialla e nera donatagli da Akane. Se non siete fan di Ryoga, ecco che nella stessa linea avrete anche il mini peluche di Genma Saotome, in forma di panda, ovviamente, con tanto di teiera in mano.

Questa serie va ad aggiungersi a quella precedente lanciata lo scorso mese sempre da Charatoru, composta da quattro P-Chan small size da appendere e un Genma Saotome in versione panda a braccia spalancate.

Chi è P-Chan?

Se non conoscete P-Chan, correte subito a farvi una cultura leggendo il manga di Rumiko Takahashi Ranma 1/2 o guardando il relativo adattamento anime. P-Chan in realtà è Ryoga Hibiki, amico/rivale di Ranma, colui che riesce a perdersi ovunque, anche se si tratta sempre di un combattente molto abile ed esperto. La rivalità fra Ryoga e Ranma nasce da un malinteso: i due decidono di sfidarsi in un determinato luogo, Ryoga aspetta per ore, ma Ranma non si presenta. Ryoga stabilisce che Ranma in questo modo ha voluto umiliarlo, ma le cose non stanno proprio così: in realtà Ranma si è presentato puntuale al luogo dell'incontro, solo che Ryoga, a causa del suo pessimo senso dell'orientamento, ha finito per andare nel posto sbagliato.

Comunque sia, Ryoga decide di inseguire Ranma ovunque per sfidarlo e fargli pagare l'offesa e finisce anche lui a mollo nelle Sorgenti Maledette: quando si bagna con l'acqua fredda diventa il maialino P-Chan, salvo poi tornare Ryoga quando si bagna con l'acqua calda. Akane si innamora subito del piccolo P-Chan, non sapendo che lui è Ryoga e Ryoga fa di tutto affinché Akane non scopra il suo segreto (e affinché Ranma non glielo riveli), anche perché Ryoga è innamorato di Akane, ma essendo molto timido non riesce a dichiararsi e l'unico modo che ha per starle vicino è quello in versione P-Chan (scatenando fra l'altro la gelosia di Ranma).

P-Chan

I peluche di P-Chan di Ranma 1/2


Via | AnimeNewsNetwork

  • shares
  • +1
  • Mail