Dungeons & Dragons: significato di caratteristiche o statistiche

Visto che ogni tanto andiamo a parlare di giochi di ruolo, andiamo a scoprire il significato anche di alcune parole e termini chiave utilizzati dai giocatori: oggi parleremo di caratteristiche o statistiche dei personaggi in Dungeons & Dragons.

Prima di tutto vediamo cosa si intende in Dungeons & Dragons per statistiche o caratteristiche dei personaggi. E' ovvio che se siete dei giocatori esperti queste cose le sapete già, ma l'articolo è dedicato soprattutto a chi si approccia per la prima volta al fantastico mondo dei giochi di ruolo. In generale le statistiche o caratteristiche del personaggio determinano le sue capacità nel gioco. Vengono stabilite casualmente con il lancio del dado al momento della creazione del personaggio e possono essere soggette a variazioni momentanee, magari per un incantesimo o anche permanenti.

Le sei caratteristiche o statistiche dei personaggi di Dungeons & Dragons


Dungeons and Dragons scheda del personaggio

In Dungeons & Dragons, considerando il manuale dell'edizione 3.5 della Wizards of the Coast, le statistiche o caratteristiche del personaggio sono sei: Forza, Destrezza, Costituzione, Intelligenza, Saggezza e Carisma. Vediamole una per una.

La Forza determina la forza fisica del personaggio, ma viene anche usata per determinare i danni che può infliggere, la capacità di portare del peso nel suo zaino, la sua abilità con le armi nella mischia. Per i personaggi che lottano corpo a corpo è un fattore molto importante, vedi per esempio tutte le varie classi di guerrieri. Passiamo ora alla Costituzione, lo dice il nome stesso, indica la robustezza e la salute del personaggio, la si usa per i Punti Ferita aggiuntivi e determina la resistenza agli incantesimi, ai veleni, ai colpi in generale. Vediamo il caso del Mago: di norma ha una costituzione che fa pietà, praticamente basta il soffio di un moscerino per ucciderlo.

La Destrezza determina l'agilità del personaggio, la capacità di schivare i colpi, l'abilità nell'uso delle armi a distanza. E' molto importante per esempio per i personaggi come i Ladri o gli Elfi. E' una caratteristica importante per i personaggi che amano la furtività e non la forza bruta. Grazie alla destrezza potete percorre velocemente una strada senza fare rumore, rimanere in equilibrio e schivare gli attacchi. Passiamo all'Intelligenza, caratteristica che indica la bravura del personaggio a capire le cose, risolvere gli indovinelli, ad acquisire nuove capacità. Ci si basa sull'Intelligenza per determinare i punti abilità del personaggio nel momento dell'avanzamento di livello o per i linguaggi bonus. E' molto importante per il Mago: se vuoi interpretare il Mago e lanciare degli incantesimi decenti, devi avere un livello di Intelligenza alto.

La Saggezza determina la capacità del personaggio di ricordare le cose, di riconoscerle, l'acutezza visiva e uditiva. Indica la capacità di essere in sintonia con l'ambiente esterno e con le persone, vi permette anche di saper guarire le ferite gravi e di cogliere la verità o le bugie. La Saggezza è fondamentale per il lancio degli incantesimi di Chierici e Druidi, ma è anche importante per i Paladini e i Ranger. Terminiamo con il Carisma, forse la caratteristica che viene maggiormente ignorata rispetto alle altre. Provoca la bravura nel convincere la gente, nel truffarla o nello spaventarla. Per esempio è importante per i Chierici e per la loro capacità di scacciare i non morti, ma in generale per tutti per convincere i PNG del proprio atteggiamento amichevole. Il Carisma è importante per il lancio di incantesimi di Bardi e Stregoni, ma è importante anche per Chierici e Paladini.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail