Game of Thrones: ancora nuove action figure dalla Funko

Arrivano nuove action figure da collezione per quanto riguarda Game of Thrones: è la Funko a proporcele. Vediamo quali nuovi personaggi sono stati immortalati, mentre diamo uno sguardo ancora una volta alla sigla di questa serie televisiva.

Se vi ricordate un po' di tempo fa avevamo parlato delle action figure che la Funko sta dedicando alla serie televisiva del momento, Game of Thrones. Ebbene, dopo quel primo lancio, ecco che adesso nuovi personaggi vanno ad aggiungersi a quella prima serie. Qui abbiamo Arya Stark, Brienne di Tarth, Daenerys Targaryen, Jaime Lannister, Khal Drogo e anche Robb Stark. Diciamo subito che in alcuni casi sono estremamente somiglianti ai personaggi visti nella serie televisiva, in altri la Funko avrebbe potuto applicarsi un po' di più.

Le nuove action figure di Game of Thrones della Funko


Game of Thrones Funko

Cominciamo subito con Arya Stark, diciamo che è abbastanza somigliante a Maise Williams, aria debitamente corrucciata, qui viene raffigurata con i vestiti che indossa attualmente durante il viaggio col Mastino e ha la sua spada Ago infilata nella cintola. Ovviamente tutte questa action figure di Game of Thrones della Funko sono dotate di punti di snodo (almeno venti) che vi permettono di far assumere loro le pose che più gradite e fanno parte della serie Legacy Collection.

Passiamo ora a Brienne di Tarth, diciamo che qui la Funko ha fatto un lavoro di miglioramento, è più carina l'action figure rispetto al personaggio di questa donna guerriera che sottolinea con tutti di non essere un Cavaliere. Anche se è uno dei personaggi più integri e moralmente stabili dell'intera saga. E' dotata ovviamente di armatura e di spada.

Disastro apocalittico, invece, per quanto riguarda l'action figure di Daenerys Targaryen (questa è la seconda versione dedicata a Daenerys Nata dalla Tempesta). Vestita con l'abito azzurro, il viso non ha nulla a che fare con quello di Emilia Clarke, sembra del tutto un'altra persona. E discutibili anche quei capelli, sembrano fatti col Pongo. Mi spiace, ma questa volta hanno toppato.

Stessa cosa dicasi per l'action figure dedicata a Jaime Lannister: se è ineccepibile per quanto riguarda i dettagli relativi all'armatura e alla spada, se la capigliatura in questo caso può andare (anche se sembra un po' troppo gessata), il viso mi pare distante anni luce da quello dell'attore. Peccato, perché con il resto avevano fatto un buon lavoro.

Decisamente migliore il lavoro fatto con Khal Drogo, il viso è quello visto nel telefilm, molto curati anche i dettagli dei vestiti e dei tatuaggi. Terminiamo la carrellata con l'action figure di Robb Stark, anche qui la somiglianza è notevole, la cura per i dettagli è impressionante, tanto che è stata riprodotta anche l'impressione della gobba causata dal pesante mantello invernale.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail