Star Wars: ecco la tastiera laser di R2-D2 di Run'A co

Dal fantascientifico mondo di Star Wars, ecco una vera e propria chicca: vi presentiamo la tastiera laser di R2-D2 di Run'A co. Vediamo come funziona.

Ok, questa è una chicca che gli appassionati di Star Wars non possono perdere, specie se adorano la tecnologia: la ditta Run'A co ha deciso di lasciare questo nuovo gadget per la linea "imp.", quella in pratica basata sulla licenza di prodotti tratti dai vari film Disney (e quindi anche Guerre Stellari), Marvel e Pixar. In realtà questa linea non ha ancora molti prodotti, pare che la tastiera laser di R2-D2 sarà uno dei primi esemplari di questa serie. Non trovate che sia adorabile? E inoltre quell'R2-D2 fa anche arredamento.

La tastiera laser di R2-D2


Tastiera laser R2-D2

Dunque, la ditta Run'A co ha deciso di rilasciare fra i primi prodotti della serie imp. proprio la tastiera laser di R2-D2. In realtà non sappiamo esattamente quando uscirà ufficialmente, tuttavia pare che potrebbe essere messo in vendita già alla fine di agosto 2014 per un costo di 33.400 yen, pari a circa 238 euro o poco più. Non proprio economica, ma direi che si tratta di un pezzo da collezione. Come si può vedere nel video, una volta acceso ecco che compare la nostra tastiera virtuale di cui potremo regolare l'intensità luminosa e il volume del suono. Ebbene sì, perché sia durante l'accensione che durante lo spegnimento e anche mentre pigiamo i tasti avremo l'accompagnamento sonoro tipico dei pigolii con cui R2-D2 si esprime durante il film. Secondo me come idea regalo è carinissima, specie per un fan di Guerre Stellari.

Chi è R2-D2?

R2-D2 è uno dei personaggi più importanti dell'universo di Guerre Stellari creato da George Lucas e vanta la peculiarità di essere uno dei quattro personaggi a comparire in ognuno dei sei film della saga, gli altri sono Anakin Skywalker, Obi-Wan Kenobi e C-3PO. Nel doppiaggio della trilogia originale, in italiano R2-D2 è diventato C1-P8, salvo poi tornare R2-D2 nella nuova trilogia.

R2-D2 è un droide abilissimo nell'interfacciarsi con tutti i computer che gli capitano a tiro ed è anche bravo a ripararli. Arriva dal pianeta Naboo, ha un forte senso dell'umorismo e diventa il compagno inseparabile del droide protocollare C-3PO. Spesso tende a prendere l'iniziativa e ha la particolarità che dalla fuga di Naboo in poi la sua memoria non è mai stata cancellata, cosa che in teoria dovrebbe provocare instabilità in un droide, ma che in lui conferisce una certa personalità.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail