Bubble Bobble, i peluche del game anni 80

Ricordate il videogioco platform arcade prodotto dalla Taito, dal titolo Bubble Bobble, degli anni 80? Ecco i peluche dei protagonisti.

Ricordate il videogioco platform arcade prodotto dalla Taito nell'agosto 1986 Bubble Bobble con due draghetti come protagonisti? Bub di colore verde e Bob in blu devono farsi strada fra 100 livelli popolati da mostri. I due draghi hanno come unica arma quella di "sputare bolle" grazie alle quali possono catturare i nemici.

Proprio questa operazione rende i nemici maggiormente vulnerabili, per cui è più facile per il giocatore eliminarli, ma bisogna fare presto prima che la bolla si dissolva. Per passare ai livello successivo bisogna sterminare tutti i mostri del livello precedente.

Il game e' accompagnato da una canzoncina deliziosa di Tadashi Kimijima che ho sempre adorato e che potete ascoltare nel video al top del post. Non state morendo di nostalgia? Io sì, ripensando ai joystick con cui si giocava all'impazzata: era una forma di dipendenza. Personalmente avevo la versione per Commodore 64 e ho dedicato parecchio tempo al simpatico giochino.

Il game degli anni 80 che invase le sale giochi alla fine del decennio e nei primi anni 90, nel corso degli anni è stato convertito in numerose e diverse piattaforme oltre ad essere stato protagonista di molti sequel.

Proprio ai fan dei personaggini Bub e Bob, segnalo l'arrivo dei due personaggi morbidi e di peluche alti 22 centimetri con dentoni sporgenti deliziosi e occhioni teneri. I peluche se schiacciati emettono degli effetti sonori. Le batterie sono incluse nel prezzo. Potete ordinarli a 18£ al pezzo sul sito Memorabilia entro il 30 aprile. Saranno nelle vostre mani entro maggio 2014.

[Foto Gamerabilia @twitter]

  • shares
  • Mail