Boggle - Flash: ecco il nuovo paroliere della Hasbro

Stanchi del solito paroliere? Avete già provato quello elettronico e tecnologico della Hasbro? Andiamo un po' a parlare del Boggle - Flash.

Fondamentalmente mi piacciono le versioni classiche dei giochi, ma devo dire che non disdegno anche quelle più tecnologiche. Ecco perché oggi andiamo a parlare di Boggle - Flash, paroliere moderno della Hasbro, decisamente più tecnologico di quelli a cui siamo abituati. Il costo di questo prodotto si aggira sui 37,90-39,90 euro, dipende anche un po' da dove lo si acquista, è dedicato a giocatori di 5-7 anni secondo la casa produttrice (ma anche di più, perché no) e si può giocare da due giocatori in su. Andiamo a vedere come si gioca.

Il paroliere della Hasbro Boggle - Flash:

Di base questo paroliere elettronico della Hasbro, il Boggle - Flash, vi consente di fare tre giochi diversi: potrete allenarvi da soli so sfidare i vostri amici, a voi la scelta. Abbiamo il classico Paroliere Flash, dove lo scopo è quello di trovare come al solito il maggior numero possibile di parole da 3, 4 o 5 lettere; poi c'è il Paroliere Flash a 5 lettere, dove dovrete scoprire almeno una parola di cinque lettere per ogni nuovo gruppo di lettere che vi viene proposto; infine abbiamo il Paroliere Flash Prox, dove lo scopo è rimanere l'ultimo giocatore in gara, sempre cercando parole da cinque lettere.

Avrete un minuto di tempo per cercare tutte le parole nascoste in quei gruppetti di lettere, dovrete essere velocissimi a trovarle. Una versione originale e alternativa del classico Paroliere, magari dedicata alle nuove generazione più tecnologiche, ma anche a chi ha già il vecchio Paroliere e vuole provare qualcosa di nuovo.

Giocare è molto semplice: si tratta solamente di allineare le tessere elettroniche che vi vengono date in dotazione (sono praticamente cinque cubi interattivi, quando una parola prende forma, ecco che si illuminano e suonano, quindi è impossibile barare), controllare le lettere che si hanno a disposizione e tentare tutte le combinazioni possibili e immaginabili, dando la caccia alle parole. Il tutto prima che il tempo a vostra disposizione finisca, si intende.

Storia del Paroliere

Il Paroliere, che in originale sarebbe per l'appunto Boggle, è un gioco da tavolo realizzato dall'americano Alan Turoff nel lontano 1970. Lo scopo del gioco è quello di trovare il maggior numero di parole di senso compiuto dentro ad una griglia formata da sedici lettere disposte su quattro file. Nella versione classica del Paroliere, le lettere sono disegnate sulle facce di sedici dadi che si lanciano prima dell'inizio della partita in modo che vengano disposti casualmente all'interno dell'apposita griglia.

Ovviamente anche nella versione classica c'è un tempo limite massimo durante il quale i giocatori devono trovare il maggior numero possibile di parole. E ricordate che si possono usare solo lettere adiacenti, che siano collegate fra di loro in orizzontale, verticale o diagonale. E dal Paroliere classico che è stato ispirato il Ruzzle, gioco che ha fatto furore fino a un po' di tempo fa.

Boggle Flash

  • shares
  • Mail