Animin: i pet virtuali che usano la realtà aumentata al Toy Fair 2014

Animin i pet virtuali che usano la realtà aumentata saranno presentati al Toy Fair 2014.

animin-realtà-aumentata-app

Animin sono degli amici virtuali da curare e con cui giocare, animaletti digitali all'avanguardia e gioco indirizzato perlopiù a bambini e ragazzi. Utilizzano la tecnologia della realtà aumentata e gli utenti possono trasferire i personaggi nel mondo reale.

L'applicazione sarà presentata per la prima volta al London Toy Fair 2014 dagli specialisti della Figura Games. Il gioco per tablet e smartphone ha come scopo quello di avere cura con cibo e medicine delle creature e mantenerle in buone condizioni. Più in salute e più felice è il pet più si guadagneranno monete (Zef) che potranno essere utilizzate per far evolvere il personaggio.

Il game non sarà solo un'app, ma diventerà anche un modo per comunicare con amici e famiglia divertendosi, in attesa che diventi anche un gioco di ruolo. Il game che sarà lanciato alla fine dell'anno, incuriosisce parecchio.

Il Direttore creativo di Animin, Joe Kletz, commenta così la novità:

"Le applicazioni mobili che usano la Realtà Aumentata sono in circolazione già da alcuni anni, ma nessuno ha ancora veramente espresso veramente il potenziale di questo tipo di giochi, fino ad ora. Abbiamo programmi molto interessanti per sviluppare Animin, per estendere l'app Animin ad un gioco di ruolo online (RPG) che prevede che l'avatar possa avere legami con i social network, l'instant messaging, i videogame che sfruttano la realtà virtuale e altro ancora. Il nostro primo obiettivo durante il Toy Fair è quello di distruggere creativamente l'industria del giocattolo, in quanto crediamo fermamente ci sia spazio libero per un nuovo pet digitale che utilizzi le tecnologie mobili, che sia all'avanguardia, divertente, sociale e innovativo. Quindi, abbiamo appreso tutto quello che potevamo sulla telefonia mobile e sulla tecnologia AR, e creato un'esperienza davvero coinvolgente per bambini e adolescenti."

[Via ToyWorldMag]

  • shares
  • +1
  • Mail