Insegnare la programmazione ai bambini con il kit Primo

Il kit educativo lanciato su Kickstarter sembra percorrere la strada del successo. Ecco Primo, il playset per insegnare la logica e la programmazione ai bambini.

In circolazione ci sono molti genitori geek. Lo dimostra il successo del playset didattico lanciato su Kickstarter qualche giorno fa. I bambini amano giocare con tablet e smartphone ma imparano di più con il gioco fisico. Da questo tipo di esigenza nasce Primo, uno strumento per insegnare i principi base della logica di programmazione ai bambini dai 4 ai 7 anni. Si impara, si crea e si gioca con un robot mosso da un microcontrollore Arduino.

Non è la prima idea del genere: basti pensare ai Sifteo Cubes, gioco educativo interattivo che stimola la creatività dei piccoli.

Il playset Primo é attualmente in fase di sviluppo, ma per essere prodotto in serie ha bisogno di fondi. Ma di cosa si tratta? E' un set composto dal robottino Cubetto, da una console (l'interfaccia di programmazione fisica), e da pezzi di legno colorati (blocchi istruzioni) ciascuno con un comando ben definito. Quando i pezzi vengono inseriti nella scheda, vengono assemblate delle istruzioni che, una volta premuto il pulsante rosso, il robot eseguirà. I piccoli dal momento in cui il robottino inizierà a muoversi nella cameretta si divertiranno a vedere il loro programma prendere vita.

Se volete contribuire ed avere in mano questa delizia cliccate qui. Avete tempo fino al 22 dicembre, per fare un regalo speciale ai piccoli di casa. Un kit con Cubetto, console, 16 blocchi-istruzioni e manuale di gioco costa £160. Ma c'è anche la versione kit di montaggio tutto da assemblare. I playset ordinati saranno spediti non prima di gennaio.

  • shares
  • Mail