Bolle di sapone fai da te che rimbalzano senza scoppiare

Quando ero piccola giocavo molto con le bolle di sapone e la cosa che mi dava maggior fastidio era vedere quanto poco resistessero una volta gonfiate: una rabbia! Il gioco stava proprio nel gonfiare, ma ogni tanto pedevo la pazienza perchè resitevano solo pochi secondi. Il fatto è che in genere le bolle scoppiano quando sono toccate o entrano in contatto con qualcosa (soprattutto se sporca o unta). Per superare questo inconveniente ho scovato un ricetta per realizzare delle bolle resistenti da far rimbalzare e con cui giocare senza che scoppino.

Il sito SteveSpandlerScience ci segnala la ricetta della soluzione. L'ingrediente fondamentale è la glicerina (oltre all'acqua distillata e al sapone liquido per piatti Dawn) che rinforza e rende resistenti le bolle. La glicerina la trovate in farmacia. Ecco le dosi che vi servono:

- 1 tazza di acqua distillata (240 ml)
- 2 cucchiai di Dawn (30 ml)
- 1 cucchiaio di glicerina (15 ml)
- 1 paio di guanti di cotone economici
- 1 pipetta

Se invece non avete voglia di fare i piccoli scienziati è in vendita un kit con la soluzione già fatta, le pipette per gonfiare le bolle e un paio di guanti con cui potete toccarle senza che scoppino. I bambini dagli 8 anni in su ci andranno matti. Potete comprarlo qui a 20$. Guardate l'effettone che fa il liquido, nel video al top del post. Ora provo a realizzare la miscela: sembra divertente.

  • shares
  • Mail