Realizzate le tartarughe ninja con la tecnica amigurumi

Scritto da: -

Realizzate le tartarughe ninja con la tecnica amigurumi Leonardo, Michelangelo, Donatello e Raffaello sono tartarughe guerriere e coraggiose nate con il compito di difendere la città di New York dai criminali, ma perchè non trasformarle in qualcosa di tenero e kawaii, per trastullare i bimbi più piccoli?

Su Crafster qualcuno ha realizzato, per la figlia, la squadra di ninja con la tecnica amigurumi, e non contenta ne ha realizzate altre, questa volta mini. Per la prima serie ha tratto ispirazione da qui (per realizzare la testa), e da qui (per il corpo). Le tartarughe antropomorfe sono provviste naturalmente anche di guscio e maschera rese in maniera deliziosa. Certo che i figli ispirano lavori eccezionali! Se volete cimentarvi anche voi armatevi di uncinetto, seguite qui lo schema e i passaggi per lavorare.

Una volta imbottite e cucite saranno pronte per sferrare il loro attacco ai criminali sparsi per la metropoli grazie alle loro raffinate tecniche di combattimento, sempre mantenendo fede al ferreo codice d’onore che il sensei Splinter ha insegnato loro.

Vota l'articolo:
3.83 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Toysblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.