La Barbie di colore costa la metà da Walmart: è polemica negli Stati Uniti

barbie

La questione razziale è sempre molto calda negli Stati Uniti. Anche una bambola Barbie può far scatenare una polemica. In queste ore Walmart si trova al centro di un fuoco incrociato a causa di questa foto pubblicata sul sito Guanabee. Nell'immagine scattata in uno dei tanti grandi magazzini della catena sparsi per gli Stati Uniti vediamo da una parte Barbie Ballerina, dall'altra Theresa Ballerina. La bambola con la pelle nera però costa quasi la metà dell'altra: bastano 3 dollari per portarsi a casa Theresa, mentre ne servono 5,93 per Barbie. Il prezzo originale è quello di Barbie, mentre Theresa è scontata a metà prezzo. Il razzismo comincia dai prezzi delle bambole?

Proprio quest'anno la Barbie di colore compie 30 anni: per celebrare l'evento Mattel ripropone ai collezionisti la prima bambola con la pelle nera della sua linea. Inoltre, da pochi mesi sono state lanciate le Barbie So In Style, bambole di colore alla moda che devono rappresentare un modello per le bambine afro-americane dell'era Obama.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: