Gatecrash, analisi del colore nero!

È un nero molto particolare quello che la Wizards of the Coast ha pensato per Gatecrash, seconda espansione del nuovo ciclo di Ravnica del trading Card Game di Magic the Gathering! Andiamo quindi a prenderle in esame cercando di capire se c'è qualcosa di buono e come possiamo sfruttare le nuove uscite per creare qualche mazzo interessante...

Come per tutti gli altri colori, anche il nero è influenzato dalle gilde che lo contengono, quindi noterete subito che ci sono parecchie carte con Cipher (abilità dei Dimir) e Extort (specialità degli Orzhov). E com'è stato per il blu, le carte con Cipher non sembrano tanto interessanti da poter essere inserite in qualche mazzo da Tier. Va meglio con Extort, dove abbiamo l'interessante Crypt Ghast, creatura 2/2 a costo quattro (tre mana incolore e uno nero) che ci da la possibilità di aggiungere un mana nero alla nostra riserva ogniqualvolta tappiamo una paluda per attingervi mana. Peccato che il costo di lancio del Crypt Ghast sia così elevato, senza considerare il fatto che essendo una creatura può diventare facile bersaglio di parecchie magie.

Un ottimo "ciccione" è l'Ogre Slumlord, creatura 3/3 che ci permette, qualora una qualsiasi creatura non-token finisce nel cimitero dal campo di battaglia, di mettere una pedina ratto 1/1 con deathtouch in gioco. Peccato che il costo di lancio sia di due mana neri e tre incolore, altrimenti avremmo tra le mani una buona carta! Cattivissimo il Lord of the Void, creatura 7/7 con volare dal costo di lancio altissimo (quattro mana incolore e tre neri) che, ogniqualvolta riesce a far danno a un giocatore bersaglio, ci permette di esiliare ben sette carte dal grimorio del nostro avversario e di giocare gratis (sotto il nostro controllo) una creatura esiliata in questo modo!

Il resto del nero di Gatecrash è composto da qualche rimozione, da stregonerie e istantanei molto costosi da giocare e da qualche creatura con Extort o abilità non molto particolari. Insomma, una mezza delusione, anche se andremo presto a vedere come il nero può sposarsi bene con le carte multicolore di Gatecrash. Noi torniamo venerdì, con l'analisi del colore rosso!

via | MTGSalvation

  • shares
  • Mail