Vischio fai da te per creativi baci di Natale

Legato a numerose e antiche leggende, il vischio ancora oggi è considerato simbolo di buon augurio e nel periodo di Natale scatta l'usanza del bacio sotto i suoi verdi rami. Se non volete rinunciare al piacevole rito, potete divertirvi a ricreare il vischio fai da te da appendere in casa, grazie ad una piccola serie di tutorial scovati per la speciale occasione.

Tra i materiali più utilizzati c'è senza dubbio il feltro, che ritroviamo in versione di eleganti rametti decorati con perle bianche e un fiocchetto rosso nel progetto "Mistletoe Tutorial", proposto dal blog "Stay at home Artist" e in forma tondeggiante con l'originale "Mistletoe kissing ball", creata dall'autrice del blog "Apartment therapy". Strisce di feltro o di morbido tessuto vengono tagliate in modo da creare sinuose onde per poi essere assemblate, arrotolate e incollate, così da ottenere una palla di vischio da appendere. In aggiunta abbiamo anche trovato il modello segnalato su "Lark Crafts" con il pattern free di Amanda Carestio.

Se amate il riciclo e avete tanti bottoni da riutilizzare, il blog "Freckled Nest" vi suggerisce il lavoro perfetto tra spilli, sfere di polistirolo e un mare di bottoni. Adoperando nuovamente le pratiche sfere, del vischio di plastica e stelle di Natale finte, facilmente reperibili nei negozietti di casalinghi, è possibile comporre delle deliziose palle "Oversize" da arricchire con nastri natalizi.

Infine, se apprezzate i lavori con la carta, il blog "Ink Stains" vi invita a cimentarvi con carta crespa, candide perle e filo metallico per modellare con semplicità delicate foglie e infilare perline da trasformare in bacche. Siete pronti per passare sotto il vischio? Buona fortuna!

  • shares
  • Mail