C'era una volta la bambola karakuri

bambola karakuri - robot giapponeseLa signorina che vedete qui a fianco è l’antenata di Doraemon, Astroboy e Gundam. È una bambola karakuri, piccoli robot made in Japan realizzati completamente in legno di ciliegio e porcellana (quindi senza parti meccaniche), i cui primi esemplari risalgono al periodo Edo (dal 1603 al 1867).

Le bambole karakuri sono dunque stati il primo esempio di automi in Giappone. Il loro movimento dipende completamente dall’azione combinata di molle, sabbia e mercurio.

Japundit ci informa che in Giappone esiste ancora una compagnia che produce bambole karakuri impiegando le tecniche tradizionali. 40 giorni e 40 notti di lavoro artigianale per creare questi robot vecchio stile. Questo è il sito dell’azienda dove potete ordinare una bambola karakuri. Il prezzo? Tenetevi forte: oltre 6500 euro.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: