Daruma: la bambola portafortuna giapponese

Bambola daruma

Questa bella foto di enmoto trovata su Flickr mi spinge a parlare di queste curiose bamboline tondeggianti, rosse, senza gambe e braccia. Si tratta delle Daruma, le bamboline votive e portafortuna, simbolo dell'ottimismo e della costanza. Sembra esaudiscano i desideri, e rappresentano Bodhidharma, un monaco Zen che aveva meditato per così tanto tempo che aveva perso l'uso delle gambe.

Le figure hanno la faccia stilizzata da uomo con dei baffi neri e gli occhi sono dei cerchi bianchi. La maggior parte delle bambole Daruma vengono costruite a Takasaki (nella prefettura di Gunma). Negli anni, ma sopratutto nel primo giorno dell'anno nuovo, si può esprimere un desiderio e dipingere sul volto della bambola una pupilla nera. Se il desiderio si realizza, si potrà disegnare la seconda pupilla e mettere in mostra la bambola.
Se volete regalarla a qualcuno su canon-europe potete scaricare l'origami. Porterà fortuna a chi la riceve.

[via Samurai73]

  • shares
  • Mail