Topobo: il Lego diventa intelligente al Future Film Festival

topobo - laboratorio muovere il lego future film festivalTopobo, ovvero l’anello di congiunzione tra il Lego e l’uomo, l’evoluzione del tradizionale mattoncino. Si tratta di un progetto del MIT (Massachussetts Institute of Technology) ed è un sistema di costruzioni tridimensionale dotato di una memoria cinetica, la capacità di registrare e replicare movimenti fisici. In altre parole, dopo aver costruito un robot con i pezzi del Topobo, basta fargli muovere piedi e gambe un paio di volte affinché il nostro robot impari a replicare questi movimenti e quindi a camminare. L’obiettivo del progetto è quello di avvicinare i bambini al computer e all’intelligenza artificiale in modo creativo, insegnando ai più piccoli come “scolpire i movimenti”.

Il 20 gennaio alle 16,30 a Bologna, Topobo sarà protagonista di un laboratorio didattico dal titolo Muovere il Lego, riservato ai bambini dai 6 ai 12 anni. Il laboratorio è un’iniziativa targata Future Film Kids, versione junior del Future Film Festival (dal 17 al 21 gennaio a Bologna). Le iscrizioni al laboratorio sono aperte: il modulo di iscrizione è disponibile sul sito Future Film Kids, presso la Sala Borsa Ragazzi di Bologna e la Libreria Trame (Via Goito 3/c, Bologna).

[via Ansa]

  • shares
  • Mail