Return to Ravnica, analisi di tutte le carte bianche

Come promesso (e com'è di nostra consuetudine) inizia, da oggi, l'analisi colore per colore di Return to Ravnica, prima espansione dell'omonimo ciclo di Magic the Gathering! E, come sempre, iniziamo parlando del colore bianco che, come vedrete, è abbastanza..."affollato"!

Ed "affollato" è il termine giusto per le carte che la Wizards of the Coast ha realizzato per il bianco di Return to Ravnica che, tra istantanei con Populate e carte come il Capitano del Distretto (che potete vedere qui affianco) può riempire il tavolo da gioco di token creatura in un attimo...sempre se si ha una buona riserva di mana! Si perché, pur costando relativamente poco, le carte con Populate mi sembrano comunque abbastanza "esose" e, per costruire un buon combo deck che sfrutta la suddetta abilità, bisognerà sicuramente studiare qualcosa che riesca a contenere gli attacchi avversari e, soprattutto, le carte che questo può giocare per "pulire" il tavolo dalle creature.

Cattivissimo l'Angel of Serenity (un angelo 5/6 con volare che, al costo di quattro mana incolore e tre bianchi, entra nel campo di battaglia esiliando tre creature del nostro avversario a nostra scelta, si trovino queste nel cimitero o in gioco) mentre, se volete qualche soluzione per bloccare l'avanzata delle creature avversarie, la Wizards ha creato Martial Law, incantesimo che costa solo due incolore e due bianchi che, ogni turno, ci permetterà di "trattenere" una creatura bersaglio ("Detain" è un abilità che blocca letteralmente le creature bersaglio, impedendogli di attaccare, bloccare e usare le abilità attivate). Interessante (ma da giocare con molta parsimonia) è Rest in Peace: quest'incantesimo, dal costo di uno incolore e uno bianco, qualora riuscisse ad entrare in gioco senza essere counterizzato, vi permetterà di esiliare tutte le carte da tutti i cimiteri del gioco! Ma attenzione, perché l'effetto della carta è vincolato alla sua entrata in gioco, quindi è da usare con molta attenzione...

Un bianco tutto sommato ben bilanciato, questo di Return to Ravnica, che potrebbe aiutare i mazzi multicolor (soprattutto il bianco/blu) e che, sicuramente, darà parecchio filo da torcere ai mazzi con molte creature! E domani, manco a farlo apposta, parleremo di uno dei due colori che meglio si accoppia con il bianco...il blu!

via | MTGSalvation

  • shares
  • Mail