I trend dei giocattoli 2007: la top ten dei toys più alla moda

classifica giocattoliCominciamo a fare un bilancio del 2007 con la classifica dei giocattoli più alla moda: quali sono stati i tormentoni di quest’anno? Scopriamo assieme i trend degli ultimi 12 mesi. Nella nostra top ten potete (forse) trovare alcune idee per i regali di Natale (grazie a Francesca per la consulenza).

10. Star Wars
Star Wars continua ad essere il franchise cinematografico più prolifico, un universo in continua espansione di giocattoli e gadget da collezionare. Nel 2007, in occasione del trentennale dall’uscita del primo film di Guerre Stellari, ne abbiamo viste veramente di tutti i colori, dalle matrioske alla scacchiera, dal Darth Vader Transformers al proiettore di R2-D2. Che la Forza (del merchandising) sia con voi.

9. Giocattoli ballerini
Scordatevi quei tristissimi fiori ballerini che andavano tanto negli anni ’90. I giocattoli musicali di ultima generazione hanno preso lezioni di ballo e sarebbero capaci di rubare la scena a Justin Timberlake sul dancefloor. I nuovi gadget si collegano all’iPod e si muovono a ritmo. I nostri preferiti? Il pinguino iPenguin, le tartarughe Rhytmbits e il Bumblebee ballerino.

8. I Simpson
Brad Pitt e Angelina Jolie? No, grazie, preferiamo Homer e Marge Simpson. I Simpson hanno debuttato sul grande schermo e ci hanno regalato il merchandising più divertente dell’anno.

7. Serie TV
È ormai una strategia consolidata: tutti i film di Hollywood conquistano prima i botteghini poi gli scaffali dei negozi di giocattoli. Quest’anno, però, ad ispirare il mondo delle action figure sono stati soprattutto gli eroi delle nostre serie TV preferite. Abbiamo visto le action figure di Lost, Prison Break e 24. Le casalinghe disperate di Desperate Housewives si sono trasformate in bambole disperate, mentre per i giovanissimi ci sono le fashion doll di Hannah Montana e High School Musical 2.
Prossimamente: per chi volesse salvare una cheerleader e al contempo salvare il mondo, stanno per arrivare le action figure di Heroes.

6. Gormiti
Il 2007 è stato l’anno della consacrazione per i Gormiti. I bambini non ne hanno mai abbastanza. Così, dopo i pupazzi e le card da collezione, è arrivato anche il musical dei Gormiti. Sì, adesso sull’Isola di Gorm si continua a combattere, ma lo si fa cantando e ballando.
Prossimamente: i Gormiti diventeranno un cartone animato, che vedremo in TV nel 2008.

5. Bambole fatte a maglia
Fare la maglia è rilassante, mi dicono. Dopo aver riempito gli amici di sciarpe dai colori improponibili e maglioni sformati, le (stressate) appassionate della maglia si sono date alla creazione di bambole. I risultati? Divertenti, coloratissime, stilosissime bambole. Lo stile più alla moda è quello, importato dal Giappone, delle bambole Amigurumi: kawaii al 100%!

4. Comunità online
Anche i bambini vogliono la loro Second Life. Così, quest’anno, abbiamo visto la rincorsa al web 2.0 da parte dei giocattoli tradizionali. In principio furono i Webkinz, peluche con una doppia vita virtuale. Ma anche Barbie e Bratz hanno inaugurato le loro community online. Tenerissimi, i cuccioli di Littlest Pet Shop e di Moshi Monsters.
Prossimamente: preparatevi a costruire un nuovo universo, mattoncino sopra mattoncino, con Lego Universe, la comunità di Lego.

3. Animali robot
A tutti piacciono gli animali. A nessuno però piace raccogliere la pupù del cane o pulire il divano dalla pipì del gatto. Per i padroni più pigri ci sono gli animali-robot: sono identici ad animali veri e sono in grado di interagire col padrone grazie alla tecnologia più sofisticata. Quando il vostro cucciolo vi fa perdere la pazienza, basta togliergli le batterie. Lo zoo robot comprende ovviamente cani e gatti, ma anche scarafaggi e il pappagallo Sqawkers McCaw che sta conquistando gli Stati Uniti. Il più interattivo di tutti è invece un animale che dovrebbe già essersi estinto da qualche tempo: il dinosauro Pleo.

2. Paper toys
Perché tutti amano i paper toys? Perché sono belli, facili da realizzare, ma soprattutto… perché sono gratis!!! Piacciono ai bambini, che possono divertirsi con forbici, carta e colla. Piacciono agli adulti, che possono scaricare gratuitamente da internet degli oggetti di design con cui arredare casa.
Prossimamente: sarà il cartone il nuovo materiale con cui costruire giocattoli nel 2008? Per sicurezza, non buttate le scatole dei regali di Natali.

1. Transformers
Sono nati come robot giocattolo negli anni ‘80. Poi hanno dato vita a diverse serie di cartoni animati. Nel 2007 hanno debuttato sul grande schermo. Da lì, sono tornati ad essere i giocattoli più amati dai bambini, dimostrando che la reincarnazione esiste, almeno per i robot.
Quest’anno, anche i più grandi appassionati di Transformers hanno rischiato l’indigestione: nuove linee di robot (da quelli ispirati al film a quelli dedicati alla nuova serie di cartoon Transformers Animated), gadget di tutti i tipi, creazioni fai-da-te (usando la carta o i Lego) e video-parodie. Optimus Prime never dies.
Prossimamente: dopo il successo dei Transformers, sono in fase di pre-produzione nuove pellicole dedicate a He-Man, ai G.I. Joe e a Voltron.

  • shares
  • Mail