Sapientino, il gioco educativo della Clementoni compie 50 anni: i titoli cult degli anni 90

il-primo-sapientino-del-1967.jpg

Cinquant’anni e ancora tanta voglia di giocare. Clementoni, storica azienda nel settore dei giocattoli, spegne quest’anno 50 candeline in compagnia di Sapientino, il gioco più popolare del brand.

Un’azienda, quella di Clementoni, che per 50 anni ha puntato – e punta tuttora – sul divertimento educativo, permettendo ai bambini di differenti età di imparare giocando e di crescere proprio attraverso il gioco. Il suo cavallo di battaglia è ancora oggi Sapientino: nato nel 1963, è considerato il capostipite del gioco educativo ed è stato esportato in Europa e nel mondo. Da ben 50 anni, giocando insieme a Sapientino, i bambini in età prescolare e scolare imparano tante cose nuove e acquisiscono capacità utili al loro processo di crescita. Anno dopo anno, Sapientino si è arricchito di tante, differenti versioni: quello con la Penna parlante, di cui ancora oggi ci ricordiamo il divertente spot pubblicitario, “Sapientino Voce di Mamma”, che consente di personalizzare il tipo di risposta attraverso la registrazione di alcuni messaggi con la voce materna, o ancora il primo Sapientino con peluche: invece dei 2 famosi spinotti collegati ad un banchetto, un unico spinotto collegato da un filo ad un tenero orsetto che segnala le risposte esatte.

Non solo Sapientino: dal 2014 è andata di pari passo con le nuove tecnologie e con il metodo STEM -  Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica – applicate ancora una volta al gioco. Ecco allora la realizzazione di robot progettati per avvicinare i bambini ai rudimenti della programmazione fin dall’età prescolare, oppure DOC il Robottino Educativo Parlante, grazie a quale i bambini dai 4 ai 7 anni vengono accompagnati nell’apprendimento di lettere, numeri, colori e forme e vengono aiutati a sviluppare la creatività, le capacità logiche e di risoluzione dei problemi, dove l’errore non è sinonimo di fallimento, ma è il punto di partenza per l’apprendimento.

Sempre in età scolare, i prodotti di robotica educativa e coding trovano poi naturale spazio all’interno della linea Scienza & Gioco Tecnologica: nata per accompagnare i bambini della scuola primaria nell’esplorazione di discipline scientifiche come la fisica, la chimica e l’astronomia attraverso un approccio sperimentale e pratico, Scienza & Gioco, nella sua declinazione Tecnologica, ha dedicato numerosi prodotti alla costruzione e programmazione di robot di ultima generazione o di modellini di grandi mezzi di lavoro, proponendo un’espansione digitale attraverso app per smartphone e tablet.

1480938170_clementoni-doc.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO