Come si gioca a Scopone, le regole e i consigli per giocare bene

Ecco regole e consigli per giocare bene a Scopone, incluso il punteggio delle carte.

scopone

Come si gioca a Scopone - La variante più nota del gioco della Scopa è senza ombra di dubbio lo Scopone. Noto anche come Scopone scientifico, si gioca come a Scopa con un mazzo di 40 carte, con i semi italiani di Denari, Coppe, Bastoni e Spade. Vanno dunque bene le classiche carte napoletane. Molto spesso, erroneamente, si pensa che lo Scopone sia il gioco tradizionale della Scopa con 9 carte a testa e 4 in tavola, mentre si riserva il nome Scopone scientifico alla variante dove si hanno dieci carte a testa. In alcuni i casi i due nomi si invertono. Tuttavia lo il gioco di carte dello Scopone è una ben precisa variante della Scopa: andiamo dunque a vedere le regole dello Scopone e come giocare bene.

Regole dello Scopone

Lo Scopone può essere differenziato dalla Scopa per diversi motivi:

  • si gioca solamente in quattro a coppie di due (ci sono però varianti dove si gioca in quattro singolarmente, tutti contro tutti)
  • non si distribuiscono tre carte a volta come nella Scopa, ma si danno subito nove carte a testa e se ne lasciano quattro in tavola (una variante prevede di distribuire dieci carte a testa senza metterne nessuna in tavola)
  • quando al primo giro in tavola ci sono tre o quattro Re, ecco che si rimescolano di nuovo le carte e si distribuiscono un'altra volta, altrimenti non si può fare scopa

Allo Scopone si possono poi applicare tutte le varianti locali della Scopa, vedi per esempio la versione Asso pigliatutto o Re Bello. Le altre regole sono poi quelle viste nella Scopa: bisogna fare le prese dando la precedenza alle carte singole e poi alle combinazioni, il Settebello vale un punto...

Per giocare bene a Scopone, ancora più che nella Scopa, è necessario avere buona memoria per le carte. Una strategia di gioco particolarmente apprezzata prevede che il mazziere e il compagno di gioco debbano sempre cercare di avere pari le carte del medesimo valore (si parla di parigliare), mentre gli avversari, se possono, devono sparigliare magari effettuando una presa multipla.

Scopone: i punteggi delle carte

Ecco come calcolare i punteggi delle carte a Scopone:

  • Scopa: ciascuna vale un punto. Per contrassegnarla, come a Scopa, la carta della presa va messa di traverso nel mazzo delle prese
  • Carte: la coppia che ha minimo 21 carte nelle prese ha un punto. Se le carte sono pari fra le due squadre avversarie, questo punto non viene attribuito
  • Denari: vince un punto il team che ha minimo sei carte di denari (ricordatevi di conteggiare il Settebello fra i denari)
  • Settebello: vale un punto
  • Primiera: la squadra che ha la primiera ha un punto. Si tratta del maggior punteggio con quattro carte, una per seme (bisogna avere almeno una carta per ogni seme, altrimenti la primiera non è valida). Come punti calcolate: 7=21 punti, 6=18 punti, 5=15 punti, 4=14 punti, 3=13 punti, 2=12 punti e asso=sedici punti

Foto | foxtwo

regole scopone, come giocare bene

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO