Regole del gioco di carte Uno della Mattel e il prezzo

Ecco le regole e le istruzioni del gioco di carte Uno della Mattel. E aggiungiamo anche il prezzo.

Regole Uno - Avete mai giocato a Uno? E' un gioco di carte della Mattel molto divertente, adatto anche ai bambini. Creato da Merle Robbins nel 1971, il gioco Uno si gioca da un minimo di due a un massimo di dieci giocatori. Il gioco di carte Mattel Uno è formato da carte colorate rosse, gialle, verdi e blu, numerato dallo 0 al 9 a cui dobbiamo aggiungere le carte bonus che permettono di dare un po' di pepe alla partita (Salta, Cambia colore, Cambia giro, Pesca due/quattro). Oltre alla versione base ne abbiamo versioni a tema, ricordiamo per esempio Harry Potter Uno e The Simpson Uno, ci sono versioni giocabili online e oltre al set base ci sono versioni per bambini e diverse varianti di gioco. Vi state chiedendo quale sia il prezzo delle Carte Uno? Su Amazon trovate Uno in vendita dagli 8 ai 12 euro, dipende se lo comprate usato o se ci sono promozioni in corso.

Regole Gioco Uno: le carte

Prima di parlare di regole di gioco, vediamo quali sono le carte Uno. Ci sono le carte Normali e le carte Azione. Le carte Normali sono 76:

  • 19 carte di colore Rosso dall'1 al 9 (2 serie) più uno 0
  • 19 carte di colore Blu dall'1 al 9 (2 serie) più uno 0
  • 19 carte di colore Giallo dall'1 al 9 (2 serie) più uno 0
  • 19 carte di colore Verde dall'1 al 9 (2 serie) più uno 0

Le carte Azione sono 32:

  • 8 carte Pesca Due (due per ciascun colore): il giocatore successivo deve pescare due carte e saltare pure il turno di gioco
  • 8 carte Inverti o Cambio giro: invertono il senso del gioco, quindi l'ordine di gioco dei giocatori
  • 8 carte Salta o Stop: fa saltare il turno al giocatore successivo in base al senso del gioco (orario o antiorario)
  • 4 carte Jolly o Cambio colore: il giocatore sceglie di cambiare il colore di gioco dichiarando il nuovo colore quando gioca la carta. Può essere usata in qualsiasi momento e su qualsiasi carta, anche se non si ha una carta giocabile in quel momento
  • 4 carte Jolly Pesca Quattro o Cambio colore: è la carta più forte. Obbliga il giocatore successivo a pescare quattro carte e saltare il turno, ma non solo. Chi l'ha giocata può anche cambiare il colore del gioco.
    A differenza della carta Jolly si può giocare solo se non si hanno altre possibilità di gioco. Usata in maniera non corretta, vi fa guadagnare una delle penalità di cui andremo a parlare fra poco

Regole Gioco Uno: come si gioca

Quali sono le regole del gioco Uno? Prima di tutto dovete scegliere il mazziere: tutti i giocatori pescano una carta e diventa mazziere chi pesca la carta più alta (le carte Azione qui valgono zero). Il mazziere mescola le carte e ne dà sete a ciascun giocatore. Le carte avanzate, soprannominate "mazzo pesca", si mettono a dorso coperto sul tavolo. La prima viene girata in modo da iniziare a formare il "mazzo scarti". Se la prima carta è una Azione, si applicano le sue regole normali. Solo se esce come prima la carta Jolly Pesca Quattro va rimessa a caso nel mazzo pesca e sostituita con un'altra.

Inizia a giocare il giocatore alla sinistra del mazziere, si parte in senso orario. Il giocatore deve scartare, se possibile, una delle carte che ha in mano, ma compatibilmente con quella in cima al mazzo scarti: deve essere o dello stesso colore o dello stesso numero. Ipotizziamo che in cima al mazzo scarti ci sia un 5 blu: il giocatore può o scartare una qualsiasi carta blu o un 5 di qualsiasi colore. In quest'ultimo caso fa variare il colore di gioco. Se il giocatore ha un doppio 5 blu, in questo caso può scartarli entrambi.

L'alternativa è quella di usare una carta Azione. Quelle nere possono essere usate indipendentemente dal colore di gioco, quelle colorate solo se il colore di gioco è compatibile con la prima carta del mazzo scarti. E se non si ha nessuna carta adatta ad essere giocata? Se ne pesca una dal mazzo pesca: se può essere giocata, il giocatore la usa subito, altrimenti passa il turno.

Se si ha una carta giocabile, la si deve giocare. Se non lo si vuole fare, bisogna per forza pescare una carta dal mazzo pesca. Se vuole può giocare quella che ha pescato se compatibile, ma a questo punto non può giocarne un'altra che aveva in precedenza in mano prima della pescata.

Quando un giocatore scarta una delle sue ultime due carte rimaste, deve dire "UNO" prima che la penultima carta sia poggiata sul mazzo scarti e deve essere detta in maniera chiara. Chi rimane senza carte vince, gli altri procedono al calcolo del punteggio. Se per caso l'ultima carta da giocare è una Pesca due carte o il temuto Jolly Pesca quattro, il giocatore successivo sarà tenuto a pescare le carte che verranno conteggiate nel punteggio.

Regole Gioco Uno: le penalità

Ci sono una serie di penalità da rispettare nel gioco di carte Uno:

  1. quando ci si dimentica di dire UNO quando si scarta la penultima carta, se la cosa viene notata da un altro giocatore, ecco che si devono pescare due carte di penalità dal mazzo pesca. Non si ha nessuna penalità se non si dice UNO e il giocatore successivo termina il suo turno senza che nessuno si accorga dell'irregolarità
  2. chi suggerisce agli altri quale carta giocare, deve pescare quattro carte dal mazzo
  3. se si pensa che la carta Jolly Pesca Quattro non sia stata usata correttamente (ovvero il giocatore l'ha usata quando in realtà aveva altre carte da giocare in mano), ecco che l'accusatore può pretendere che l'accusato mostri le sue carte. Se si dimostra che la carta è stata usata correttamente, l'accusatore deve pescare sei carte dal mazzo pesca. Se si dimostra che la carta non è stata usata correttamente, l'accusato deve pescare quattro carte. Ma attenzione: l'accusa può essere mossa solamente da chi dovrebbe prendere le quattro carte

Regole Uno Extreme

Esiste poi una variante di UNO, dedicata all'Uno Extreme. Le Regole di Uno Extreme di base sono le stesse dell'Uno normale, solo che qui abbiamo uno smazzatore automatico a pile che va a sostituire il classico mazzo pesca. Quando si pesca, dunque, il giocatore deve attivare lo smazzatore che, simpaticamente, può darti un numero random di carte che varia da 0 a 8.

Foto | Screenshot da Amazon

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO