Lego: troppi ordini, a rischio regali a Natale

Indonesian children play with Santa Claus lego at a mall in Surabaya on December 18, 2013. Indonesian Christians will celebrate Christmas amid a warning on December 12 from Indonesian police that Islamic extremists may be planning to target worshippers at Christmas and New Years celebrations in the capital Jakarta and other parts of the country. AFP PHOTO / JUNI KRISWANTO (Photo credit should read JUNI KRISWANTO/AFP/Getty Images)

Migliaia di bambini e di appassionati più grandicelli rischiano di rimaenre delusi questo Natale: la Lego, colosso danese produttore dei famosi mattoncini colorati, ha dichiarato di aver ricevuto troppi ordini e teme di non riuscire a soddisfare tutti entro la fine dell'anno.

"Le nostre fabbriche lavorano giorno e notte", ha dichiarato Roar Trangbaek, portavoce dell'azienda  che nella prima metà del 2015 ha visto aumentare le vendite del 15 per cento. Una produzione continua, H24, ciononostante non saranno in grado di soddisfare tutti gli ordini arrivati per Natale.

Da qualche anno l’azienda danese è diventata la prima produttrice al mondo di giocattoli superando l’americana Mattel. Un successo che li ha colti alla sprovvista, visto che non hanno calcolato per tempo l’andamento della domanda, sottovalutando anzi l’ammontare degli ordinativi per Natale.

"Non saremo in grado di evadere tutti gli ordini provenienti da parte dei clienti", ha spiegato il portavoce. Ha rifiutato di specificare quali linee di giocattoli o quali paesi europei saranno penalizzati.
Con un fatturato di oltre 14 miliardi di corone danesi (2,1 miliardi di dollari) l'anno, Lego ha superato le vendite anche della Hasbro. La società è non quotata ed è di proprietà della famiglia del fondatore Ole Kirk Kristiansen. Ha investito più di 3 miliardi di corone in impianti e le attrezzature dello scorso anno per rendere più giocattoli. Lego sta costruendo una fabbrica in Jiaxing in Cina, 100 chilometri da Shanghai, che dovrebbe essere funzionante nel 2017 e dovrebbe produrre la maggior parte dei giocattoli Lego per l’Asia nel futuro. Lego ha già fabbriche in Danimarca, Ungheria, Repubblica Ceca e Messico.

lego-meccano-sistema-costruzione.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail