La Barbie Santa fa arrabbiare i cattolici in Argentina

30-barbie-figures-afp.jpg

Il look della nuova Barbie non piace ai cattolici argentini. A Rosario, città argentina, sono stati esposti 33 nuovi modelli di Barbie e Ken in versione cattolica.

Il calendario dei santi è completo: c'è Barbie nelle vesti della Vergine Maria, Ken San Sebastiano, Barbie Santa Lucia, Ken Gesù  e altri ancora, per un totale di 33 icone religiose in formato bambola.
Le bambole sono state realizzate da due artisti argentini, ma la mostra - che sarà inaugurata questo fine settimana - sta scatenando moltissime polemiche nel mondo cattolico, che considerano questa mostra blasfema e offensiva nei loro confronti. Non dimentichiamo che l'Argentina è la terra natìa di Papa Francesco.

Da rock star a Santa Vergine, il curriculum di Barbie vanta ben 150 versioni differenti, e nela mostra apparirà anche sottoforma di divinità indù. Una mostra che doveva essere inaugurata già lo scorso anno, ma le ire dei cattolici bloccarono l'esposizione. Ire che i due artisti non comprendono, perchè vedono in quelle bambole con saio e croce un atto d'amore cristiano, così hanno dichiarato in un'intervista a The Independent.

La mostra comprende 10 Barbie vestite da sante adorate nei paesi sudamericani, 15 Ken che raffigurano i "15 modi di vedere Cristo" e altri modelli. "Non abbiamo intenzione di offendere nessuno, quindi non capisco perché la Barbie era un problema. Abbiamo soltanto voluto fondere le due più grandi icone mondiali, Barbie e la religione ".

dt-common-streams-streamserver-cls_.jpg

  • shares
  • Mail