Sapientino di Clementoni: l’amico di tutti i bambini prende vita e si evolve

Il Sapientino di Clementoni, l’amico di tutti i bambini si evolve e "prende vita": ecco le ultime novità.

Clementoni, il Sapientino - Qualche giorno fa si è tenuta la conferenza stampa per presentare il nuovo progetto di comunicazione del Sapientino di Clementoni: adesso l'amico di tutti i bambini prende vita e si evolve, in modo da stare ancora più accanto ai bambini nel momento del gioco e nella crescita in generale. La conferenza stampa si è tenuta l'8 ottobre a Villa Necchi Campiglio, a Milano: in questa splendida cornice lo staff di Clementoni ha annunciato ai giornalisti il loro nuovo progetto di educazione. La conferenza è stata moderata dal giornalista Giuseppe De Filippi del TG5, che ha guidato il dibattito dei relatori: Giovanni Clementoni, AD Clementoni S.p.A.; Antonio Di Pietro, Pedagogista Ludico Università di Firenze - LudoCemea; Giorgio Sandri, Consigliere d’Amministrazione Gruppo Armando Testa - Max Information.

Il Sapientino di Clementoni: il nuovo progetto di comunicazione

Scopo del nuovo progetto di comunicazione è quello di rendere il Sapientino ancora più coinvolgente e interattivo per i bambini. Mentre Antonio Di Pietro e Giorgio Sandri hanno ribadito ancora una volta il valore dell'azienda che da più di cinquanta anni lavora nel settore del gioco educativo, ecco che Giovanni Clementoni ha così spiegato: "Sono orgoglioso di poter ripercorrere la storia di un marchio che alla soglia dei suoi 50 anni ci conferma quali numeri uno nel settore del gioco educativo. Dalla sua nascita nel ’67, grazie alla geniale intuizione di mio padre Mario Clementoni, ancora oggi l’Azienda continua a perseguire la mission per cui è nata, in modo coerente e univoco: aiutare i bambini ad apprendere attraverso il gioco. Per farlo investiamo costantemente nella conoscenza, alimentando il nostro network di professionisti dell’età evolutiva, in Ricerca&Sviluppo, grazie ad un team di validi esperti interno alla Clementoni, e quindi nella tecnologia, elemento che da sempre fa parte del nostro DNA, come si può vedere dai primi Sapientino fino all’attuale declinazione dei tablet, moderni strumenti di apprendimento in totale sicurezza".

Giovanni Clementoni ha poi continuato: "In questi anni il connubio tra la Clementoni e il marchio Sapientino ha rappresentato per noi un valore di vitale importanza che ci ha permesso, grazie alla riconoscibilità e alla ricchezza di significato dei due brand, di creare un fortissimo rapporto di fiducia con le famiglie e i bambini".

Ma in cosa consisterà questo nuovo progetto educativo del Sapientino di Clementoni? In pratica il Sapientino diventa un bambino (quello che potete vedere nelle foto della nostra gallery), il quale sarà al centro degli spot dove verrà presentato il nuovo personaggio al pubblico. Insieme ad altri bambini, questo Sapientino-bambino sarà protagonista delle azioni di gioco. La campagna promozionale prevede un investimento di 7.5 milioni di euro sia sulle tv generaliste che sui canali bambino. E ci sarà anche un film istituzionale di lancio dedicato interamente al personaggio.

  • shares
  • Mail