Monopoli, la proposta di matrimonio arriva per gioco

Nella vita bisogna prenderla con ironia, altrimenti non se ne esce più. Persino le situazioni più difficili o le più serie possono essere affrontate come un gioco.
E' quello che ha pensato il californiano Justin Lebon, che ha chiesto la mano della sua fidanzata attraverso il Monopoly.

Appassionato del gioco da tavola e pronto a compiere il grande passo, Justin ha deciso di unire entrambe le cose. Come? Progettando, con la collaborazione di un suo amico,una speciale versione, iper-personalizzata del Monopoly, con tanto di dadi truccati, necessari per il suo scopo.

Così, dopo una dura giornata di lavoro, la fidanzata  Michal ha trovato Justin che la aspettava in salotto con questo nuovo Monopoly di legno, pronto per una partita. Incredula, la ragazza ha iniziato a giocare, senza sapere che i dadi erano contraffatti. E infatti è subito capitata sulla celebre casella delle Probabilità, dove ha pescato una carta che recitava: “Vuoi sposarmi? Se sì, avanza fino alla casella Tassa di lusso”. La ragazza non ha esitato nemmeno un attimo e dopo aver detto sì ha mosso la sua pedina sulla casella prescelta, dove ha trovato l’anello di fidanzamento.

Credits | Facebook

 

  • shares
  • Mail