Giochi da tavolo, Warhammer 40.000: i Primarchi

Chi sono i Primarchi nel gioco da tavolo Warhammer 40.000? Eccoli.

warhammer 40k

Warhammer 40.000 – Posizione di rilievo nel mondo del gioco da tavolo di Warhammer 40.000 la ricoprono i Primarchi. Come avevamo visto, sono stati creati dall'Imperatore dell'Umanità per comandare le Legioni degli Space Marine. Sono dei superuomini migliorati geneticamente, in origine erano venti e probabilmente hanno il DNA dell'Imperatore. Inoltre dal loro patrimonio genetico si originano le Legioni. Creati sulla Terra, quando vennero dispersi in realtà erano già completi. Ancora non si sa perché ci sia stata questa diaspora nel Warp. Man mano che la Grande Crociata proseguiva, l'Imperatore riuscì a ritrovare i Primarchi i quali, nel frattempo, erano diventati assai potenti sui mondi che li avevano ospitati. Inoltre molti di loro erano mutati fisicamente.

Warhammer 40.000: chi sono i Primarchi

Allo stato attuale delle cose tutti i Primarchi o sono dannati o sono dispersi o sono morti. Ecco dunque i principali Primarchi e il loro destno:


  1. Lion El'Jonson, Angeli Oscuri: scomparso. Pare che si trovi in un campo di stasi nella Roccia in attesa di guarire
  2. Primarca sconosciuto: c'è un Primarca di cui non si sa nulla, è anche stato cancellato dalle registrazioni Imperiali
  3. Fulgrim, Figli dell'Imperatore: traditore. E' diventato un Principe Demone e pare abbia un pianeta nell'Occhio del Terrore
  4. Perturabo, Guerrieri di Ferro: traditore. Diventato Principe Demone, governa il pianeta Medrengard nell'Occhio del Terrore


  5. Jaghatai Khan, Furie Bianche: scomparso. Sembra che abbia inseguito un Signore degli Eldar Oscuri attraverso un portale Warp


  6. Leman Russ, Lupi Siderali: scomparso. Dopo l'Eresia di Horus andò verso l'Occhio del Terrore promettendo di tornare per il Tempo del Lupo
  7. Rogal Dorn, Magli dell'Imperatore: scomparso. Di lui si ritrovò solamente una mano dopo che era salito a bordo di un'astronave del Caos durante le Crociate Nere
  8. Konrad Curze, Signori della Notte: traditore, morto. Forse venne ucciso da M'Shen, un assassino del Tempio di Callidus
  9. Sanguinius, Angeli Sanguinari: morto. Venne ucciso da Horus durante l'assedio del Palazzo Imperiale
  10. Ferrus Manus, Mani di Ferro: scomparso. Forse è stato decapitato da Fulgrim durante il Massacro del Punto di Atterraggio, ma il suo corpo non è mai stato trovato
  11. Altro Primate sconosciuto: anche lui cancellato dalle registrazioni Imperiali
  12. Angron, Divoratori di Mondi: traditore. Diventato Principe Demone, ha guidato le forze del Caos durante la Prima Guerra di Armageddon, ma venne sconfitto e spedito nel Warp dai Cavalieri Grigi
  13. Roboute Guilliman, Ultramarine: ferito a morte. Anche lui è in stasi dopo essere stato colpito da Fulgrim
  14. Mortarion, Guardia della Morte: traditore. Diventato Principe Demone, domina il pianeta Plague nell'Occhio del Terrore
  15. Magnus il Rosso, Stirpe dei Mille: traditore. Diventato Principe Demone, domina il Pianeta degli Stregoni nell'Occhio del Terrore
  16. Horus, Legione Nera/Lupi della Luna/Figli di Horus: traditore e morto. Sconfitto dall'Imperatore durante l'assedio della Terra, il suo corpo è stato distrutto da Abaddon il Distruttore
  17. Lorgar, Predicatori: traditore e scomparso. Diventato Principe Demone, alla fine dell'Eresia si è ritirato nel suo tempio nel Warp e lì medita
  18. Vulkan, Salamandre: scomparso. Visto per l'ultima volta al Massacro del Punto di Atterraggio
  19. Corax, Guardia del Corvo: scomparso. Non riuscendo ad accettare ciò che aveva fatto durante l'Eresia per garantire la sopravvivenza della propria Legione, partì con una nave per l'Occhio del Terrore
  20. Alpharius, Legione Alfa: traditore e forse morto. Tecnicamente è stato ucciso in duello da Roboute Guilliman, ma si vocifera di un presunto fratello gemello di Alpharius chiamato Omegon (forse è il Primarca ancora vivo)

Foto | jon_a_ross

  • shares
  • Mail