Videogiochi, le novità 2015: i retrogaming

gettyimages-72225257.jpg

Continuiamo a raccontarvi le ultime novità presentate all'E3 di Los Angeles. Questa volta tocca ai retrogaming.
Con retrogaming intendiamo la passione per l'utilizzo di videogiochi non più in commercio. I retrogamers, ovvero i giocatori di questi vecchi videogiochi, continuano a giocare ai giochi in voga anni fa con le piattaforme originali, oppure attraverso dei remake o con degli emulatori.

A Los Angeles  il mondo del retrogaming l'ha fatta da padrone: Nintendo ha presentato "Super Mario Maker". Il gioco in uscita l'11 settembre permette di costruire mondi platform totalmente personalizzabili da attraversare con il più famoso idraulico immaginario, in versione contemporanea o 8 bit.
Nel passaggio alla nuova generazione di console molti giochi sono stati rivisitati per le nuove possibilità tecnologiche e grafiche: "Final Fantasy VII" (Square Enix) pesca ancora più indietro nel tempo, proponendo in esclusiva per PS4 un remake del gioco uscito nel 1997. Se questo progetto non ha ancora una data di uscita ufficiale, Xbox One ha presentato invece un titolo in arrivo ad agosto, "Rare Replay", una compilation celebrativa di 30 giochi pubblicati dallo sviluppatore britannico Rare nell'arco dei suoi 30 anni di storia: giochi per arcade o ZX Spectrum, NES o Xbox prima generazione, rivivono nell'alta definizione o in versione retro per un vero e proprio salto nel passato.

gettyimages-450484073.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail