Gioco dell'Oca: le origini di questo gioco da tavolo vintage

Parliamo un po' della storia e delle origini del Gioco dell'Oca, un gioco da tavolo classico e molto vintage.

Gioco dell'Oca

Gioco dell'Oca - Il Gioco dell'Oca è di sicuro un gioco da tavolo classico e molto vintage. E' un gioco per bambini in cui, esattamente come in Scale e Serpenti, la vittoria è determinata esclusivamente dalla fortuna... ecco perché non è un gioco che fa per me. Anche se nel corso degli anni il Gioco dell'Oca è uscito sotto forma di varie edizioni, nel cuore rimane sempre quello della Marca Stella. Ma ciò che cambia nelle diverse versioni è la grafica, il meccanismo di gioco è sempre il medesimo. E' un semplice gioco di percorso.

Gioco dell'Oca: storia e origini

Vista la numerazione delle caselle e l'uso di alcune formule numeriche, come la distanza di nove caselle fra le caselle con le oche, ecco che si ipotizza che in origine il Gioco dell'Oca avesse un preciso significato matematico o numerologico, ma si tratta solo di ipotesi. Il Gioco dell'Oca così come lo conosciamo oggi, quindi con il percorso a spirale e le tradizionali caselle, venne creato nella seconda metà del XVI secolo. Siamo nel 1580 e Ferdinando I De' Medici decide di regalare il Gioco dell'Oca a Filippo II Re di Spagna. Il quale ovviamente ne fu estasiato... diciamo che all'epoca non c'erano tanti giochi simili.

Già nella versione del Gioco dell'Oca dei Medici c'erano le caselle che ancora permangono nelle versioni tradizionali odierne: i due dadi, il teschio, la coda, il ponte, il labirinto e l'oca. Il Gioco dell'Oca lo potreste trovare anche indicato con il termine Giuoco dell'Oca e a questo proposito qualcuno ipotizza una sua discendenza dal gioco cinese Shing Kunt t'o (tradotto dovrebbe essere La Promozione dei Mandarini), in cui si ha un tabellone formato da 99 caselle, sempre a spirale.

Passiamo poi all'inizo del XVII secolo: qui in Inghilterra cominciarono ad essere prodotti i tabelloni stampati ed ecco che in questo modo il gioco si diffuse anche fra il popolo. Esiste poi il gioco Ocalimocho: si tratta di un gioco di bevute spagnolo basato proprio sul Gioco dell'Oca (in questo caso abbiamo il solito tabellone, ma nelle caselle azione viene richiesto di bere o di far bere gli avversari). E voi che versione avete del Gioco dell'Oca?

Foto | eBay

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO