Robot Nation: costruisci il tuo robot (o per tuo figlio)

Scritto da: -

my robot nation
La stampa 3d ci sta portando una silenziosa rivoluzione. Hai pensato ad un oggetto, ad un giocattolo o a qualunque cosa che non è in produzione e che vuoi realizzare tu? Non c’è problema, disegnala, e attraverso dei servizi web appositi verrò stampata in resina, plastica, alumide o materiale ceramico e postato a casa tua. Ma non solo: se piace potrebbe diventare un business, perché se lo permetti , il tuo modello potrà far parte di un marketplace dove potrà essere venduta. Ci sono già alcuni servizi web dedicati ai giochi, come Tinkercad, ma nessuno era dedicato in particolare ai robot. Sino a My Robot Nation.
My Robot Nation permette di creare modelli di robot “vecchio stile” personalizzati. La personalizzazione del modello che si può realizzare con My Robot Nation è impressionante. Per poter lavorare online si utilizza un browser (deve essere supportato da WebGL, come Chrome o Firefox, ma può essere anche Safari) Si inizia con selezionare le parti del corpo del vostro robot immaginario e poi trascinare e rilasciare i componenti quali viti, pannelli, strumenti e altri aggeggi sul corpo. È possibile colorarlo, creando colori personalizzati se non trovate quello che vi piace. Infine, è possibile applicare decalcomanie (si pensi a loro come adesivi) che forniscono un po ‘più personalizzazione. Quando si è soddisfatti con il progetto definitivo del robot, si dà un nome e si seleziona la dimensione, per poi inserire il vostro ordine. Automaticamente il vostro disegno si aggiunge al database di My Robot Nation per essere reso pubblico. Diversamente da altri servizi che effettuano anche la vendita dei disegni realizzati, My Robot Nation permette ai visitatori di visualizzare il suo ampio catalogo di robot, ma non permettere a nessuno di effettuare un ordine per i disegni di altri utenti. Ciò significa che il robot è unico nel suo genere! Solo voi sarete in grado di avere il 3D effettivo, il vostro modello sarà per sempre un pezzo unico, anche se non raro…

[via Geek Dad]

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 8 voti.