Homeless Quatchi, il video in stop-motion solidale

Ricordate Quatchi la mitica creatura con il paraorecchie azzurro nata con le Olimpiadi di Vancouver del 2010? L'artista Albert Art ha realizzato un custom toy di Quatchi e lanciato The Homeless Quatchi Project nel 2011, per l'anniversario delle Olimpiadi.

La città di Vancouver aveva un grave problema dei senzatetto molto prima dell'arrivo dei Giochi Olimpici nel 2010, ma la questione è diventata un tema caldo proprio in seguito alla gran quantità di soldi spesi per la manifestazione. Per questo, Art ha dato vita al progetto che racconta la vita della mascotte dopo l'evento sportivo che ha fatto le valigie e lasciato la città. Quatchi ha imperversato su diversi mezzi, e l'artista assieme alla sua creatura (un custom vinyl toy) aiuta a tenere puntati gli occhi sul problema con l'arte, i toys e i fumetti.

Il 18 giugno 2102 Albert ha lanciato una novità, Homeless Quatchi "Sasquatch on Fire", un corto in stop-motion dedicato e ispirato al personaggio col paraorecchie di Meomi Design, che vedete al top. Il protagonista, con al collo il cartello "Homeless Hungry Drugy", si muove tra le strade della città mostrando la grave situazione. L'artista commenta l'iniziativa così:

"Spero che Homeless Quatchi continui a diffondere il messaggio riguardo i senzatetto e intenerisca tutti coloro che entrano in contatto con The Homeless Quatchi Project."

[via PlasticandPlush]

  • shares
  • +1
  • Mail