Giochi da tavolo, Warhammer 40.000: Angeli Oscuri, Capitoli Successori e Teorie della Cospirazione

Terminiamo il nostro viaggio alla scoperta degli Angeli Oscuri (Space Marines) del gioco da tavolo Warhammer 40.000 andando a vedere i Capitoli Successori e le Teorie della Cospirazione.

Warhammer 40k Angeli Oscuri

Giochi da tavolo, Warhammer 40.000 - Oggi termina il nostro viaggio alla scoperta degli Angeli Oscuri, forse uno dei gruppi di Space Marines più affascinanti e misteriosi facenti parte del gioco da tavolo Warhammer 40.000. Ci sono ancora due aspetti che dobbiamo considerare: i Capitoli Successori e quelle che sono note come le Teorie della Cospirazione. Partiamo subito dai Capitoli Successori: subito dopo l'Eresia di Horus e la caduta di Caliban, ecco che gli Angeli Oscuri decisero di creare tre Capitoli Successori dedicati alla ricerca dei Caduti.

Giochi da tavolo, Warhammer 40.000: Capitoli Successori e Teorie della Cospirazione degli Angeli Caduti

Questi tre Capitoli Successori sono gli Angeli dell'Assoluzione, gli Angeli della Redenzione e gli Angeli della Vendetta. Dopo di che raramente il seme genetico degli Angeli Oscuri venne usato per creare altri Capitoli. Fra di essi ricordiamo solamente i Consacratori, i Discepoli di Caliban e i Guardiani del Patto. I Capitoli Successori ovviamente sono a conoscenza del segreto dei Caduti: gli Angeli Oscuri e i Capitoli Successori vengono chiamati Coloro che non hanno dimenticato o i Senza Perdono.

Per quanto riguarda le Teorie della Cospirazione, per precisa volontà della Games Workshop, nel corso degli ultimi anni sono state volontariamente ridotte le informazioni sugli Angeli Oscuri, probabilmente proprio per aumentare l'aura di mistero di questo Capitolo. Per esempio non si sa nulla sul destino di Lion El'Jonson, così come anche le informazioni su Cypher sono volutamente vaghe, proprio per consentire ai giocatori di colmare le lacune con la loro fantasia.

Esiste poi un racconto di Gav Thorpe dal titolo Angels of Darkness che parla dello scisma del Capitolo, ma dal punto di vista di uno dei Caduti: per questo motivo molti giocatori non lo accettano. Secondo questo Caduto, El'Jonson in realtà era una figura oscura, corrotta dal Caos sin dal tempo della sua permanenza nelle foreste di Caliban. Secondo questo Caduto lo dimostra il fatto che El'Jonson preferiva stare nell'ombra e questa sua diffidenza venne trasmessa alla Legione e agli Angeli Oscuri. El'Jonson era pronto a sacrificare i suoi uomini pur di raggiungere la vittoria. Secondo questo Caduto, anche durante l'Eresia di Horus El'Jonson attese di stabilire chi sarebbe stato il vincitore prima di schierarsi. Quando tornò su Caliban, la guarnigione decise di aprire il fuoco perché temeva che Lion si fosse definitivamente votato al Caos. Diciamo che essendo un racconto dal punto di vista di uno dei Caduti, è totalmente l'opposto di quanto la storia stabilisca: chi avrà ragione?

Foto | facing-my-life

  • shares
  • Mail