Gundam Front Tokyo: una festa per il Giappone



È un momento di grandi celebrazioni nel mondo dell'industria del tempo libero in Giappone. Oltre al colosso Tamiya, si festeggiano anche i 33 anni di Gundam, che vide la luce Il 7 aprile 1979 con il primo episodio di Kidou Senshi Gundam trasmesso sulle reti televisive del Nagoya Broadcasting Network. Il fenomeno nato come tanti altri prodotti dell'animazione giapponese, in breve è diventato un vero e proprio fenomeno sia di costume che industriale. Gundam oltre ad una serie TV sviluppata in centinaia di ore di trasmissione e diversissime declinazioni, videogiochi, merchandising conta anche la produzione di modelli in plastica realizzati da Bandai, tanto importanti da diventare essi stessi un genere: i Gunpla, acronimo di Gundam Plastic model. Oggi, a trent'anni di distanza viene celebrato questo innegabile successo con il Gundam Front Tokyo, inaugurato il 19 aprile e che presenta in un ampio spazio di oltre duemila metri quadrati all'interno del grande centro commerciale Diver City Tokyo, tutto il mondo di Gundam.
All'esterno campeggi un Mobile Suite in scala reale alto undici metri dove si sono concentrate le manifestazioni dell'inaugurazione e che vi riportiamo in questa galleria fotografica di Gundam Guy.
All'interno esposizioni come il Gunpla Tokyo, con oltre 1000 gunpla dagli anni 80 ad oggi, modelli in scala 1/1 , spazi per proiezioni multimendiali e immersive, una galleria fotografica di tutti i personaggi, il Gundam cafè, Strict-G uno showroom di abbigliamento in stile "cool Japan"... Certamente non c'è da annoiarsi. Dunque, dato che le manifestazioni saranno ancora lunghe, non vi resta che prendere il biglietto per Tokyo e arrivare al Diver City. Tutte le istruzioni sono sul sito ufficiale della manifestazione.

  • shares
  • Mail