Dragon Ball, l'action figure di Goku sulla Nuvola Speedy di Bandai

Ecco una nuova versione di Goku di Dragon Ball ad opera di Bandai: Goku si trova sulla sua inseparabilie Nuvola Speedy. O Nuvola d'Oro. O Nuvola Kinto. Insomma, chiamatela come preferite.

Ancora Bandai, questa volta ci riporta nel mondo di Dragon Ball con questa action figure di Goku con tanto di Nuvola Speedy annessa. Il prodotto fa parte della linea Shokugan "Dragonball Style", linea per la quale era già stata presentata una trading figure in posizione da battaglia. In questo caso si tratta del terzo e ultimo personaggio di questa linea: abbiamo Goku bambino, con la divisa viola che viaggia insieme alla sua Nuvola d'Oro. In questo caso la mini figure è alta solamente 7.5 centimetri, gli accessori sono rimasti i medesimi, quindi avrà sempre a disposizione il suo bastone allungabile.

L'action figure di Goku con Nuvola Speedy di Bandai


Goku Nuvola Speedy

Come dicevamo, l'action figure di Goku di Dragon Ball di Bandai è alta 7.5 centimetri, è stata realizzata in materiale PVC e ABS e purtroppo può essere comprata solamente sul sito di Premium Bandai Online Shop. Il costo è di 1.924 yen, pari a circa 13 euro.

Goku è raffigurato con la tunica da allenamento viola, bastone allungabile in mano, in piedi sulla sua Nuvola Speedy, gamba destra spinta in avanti, così come lo abbiamo visto tante volte nel manga e nell'anime. La Nuvola Speedy è frutto del doppiaggio Mediaset dell'anime, su Junior Tv era Nuvola Kinto o Kinton, ma è anche nota come Nuvola d'Oro.

La Nuvola Speedy viene regalata dal Maestro Muten a un giovanissimo Goku: in qualche modo doveva pur volare di qua o di là prima di acquisire i poteri di volare da solo tipici dei Saiyan. Basta che Goku la chiami perché la Nuvola Speedy raggiunga Goku in pochi minuti. Solamente coloro che sono puri di cuore possono salire sulla Nuvola Speedy, quindi riescono a salirci Goku, Chichi, Arale e Upa, mentre non possono salirci Bulma perché troppo vanotosa, Crilin perché troppo arrogante e Muten, troppo pervertito.

La nuvola di Muten proviene da una nuvola molto più grande appartenuta a Karin, che la diede a Muten quando questi riuscì a raggiungere la cima della torre e a prendere l'acqua. La nuvola è molto più veloce degli aerei, anche quando viene distrutta basta chiamarla nuovamente e si riforma. Questo se il potere che la distrugge non è enorme: infatti dopo averla persa la prima volta, Goku ne ottiene una nuova prendendone un pezzetto da quella di Karin. Anche Gohan e Goten la usano, poi scompare fino alla fine del manga salvo ricomparire quando Goku vi fa salire Ub per andare via dal torneo. Compare infine un'ultima volta nell'ultima puntata di Dragon Ball GT.

  • shares
  • Mail