I giochi solo per maschi: una bambina si ribella alla scritta sessista

Una bambina si ribella ad una scritta sessista presente su una confezione a tema supereroi in un negozio di giocattoli britannico.

Maggie Cole una bambina di sette anni ha dato una bella lezione alla Tesco, azienda di distribuzione britannica. E' accaduto in una filiale della catena in Gran Bretagna.

In un grande magazzino, la piccola scorrendo i prodotti sugli scaffali dei vari corridoi con la mamma, ha scoperto che alcune confezioni riportavano la scritta sessista "divertenti regali per maschi". La piccola si è prontamente infuriata anche perchè la sua passione sono i supereroi, gli zombie e i robot. Perchè un orologio-sveglia con Spiderman non dovrebbe piacere ad una bambina?

Così, ha convinto la mamma a farsi fotografare con una espressione decisamente contrariata, mentre mostra la scatola del gioco con la scritta "Fun Gifts for Boys". La news e il tweet della giornalista Karen Cole in forze a The Indipendent ha fatto il giro della rete tanto da essere ritwittata oltre 10.000 volte.

giocattoli-solo-per-maschi

Ma come è possibile discriminare con un gioco? Da quando i supereroi sono prerogativa dei maschietti, e piacciono solo ai maschi?

La Tesco, gruppo di distribuzione britannico, non ha potuto far altro che ritirare le confezioni dagli scaffali de negozi di giocattoli.

La news non può che sostenere la campagna lanciata nel Regno Unito @LetToysBEToys che punta a convincere i responsabili delle aziende che producono giocattoli a smettere di promuovere alcuni giocattoli e libri come fossero indirizzati esclusivamente ai maschietti, e altri indirizzati esclusivamente alle femminucce. Quando riusciremo ad andare oltre business e profitto, e far giocare i bambini con i prodotti che desiderano?

[Foto TheIndipendent @twitter]

  • shares
  • +1
  • Mail