Il richiamo di Cthulhu: storia e ambientazione del gioco di ruolo

Che ne dite se oggi andiamo a parlare del gioco di ruolo Il richiamo di Cthulhu? Vediamo storia, ambientazione e meccanica di gioco.

Un gioco di ruolo molto bello e consigliato dagli appassionati è Il richiamo di Cthulhu. Potreste conoscerlo anche con il titolo inglese di The Call of Cthulhu o con l'abbreviazione di CoC: si tratta di un gioco di ruolo basato ovviamente sull'universo creato da H.P. Lovecraft a partire soprattutto dalla storia Il richiamo di Cthulhu (se non l'avete ancora letta, fatelo). Negli Stati Uniti Il richiamo di Cthulhu viene edito da Chaosium, mentre in Italia i diritti sono prima andati alla Stratelibri, poi sono passati alla Grifo Edizioni (la sesta edizione è la sua) e infine nel 2005 sono tornati di nuovo alla Stratelibri.

Il richiamo di Cthulhu: ambientazione e meccanica di gioco


Il richiamo di Cthulhu

Fondamentalmente l'ambientazione de Il richiamo di Cthulhu è una versione alternativa in chiave fantastica del nostro mondo. Di solito i moduli narrativi sono ambientati nel New England degli anni Venti, tuttavia non è insolito con Lovecraft trovarsi in altre epoche e luoghi, anche magari non terrestri. I giocatori hanno il ruolo di persone normali e ordinarie che si trovano coinvolte in imprese e indagini misteriose: potete essere studiosi, artisti, investigatori, veterani di guerra o anche ladri.

La trama delle diverse avventure di solito inizia con un'indagine su alcuni eventi comuni come la scomparsa misteriosa di un vecchio amico, il furto di un libro, ma la cosa bella è che mentre passa il tempo e giocate ci si rende conto che la realtà dei fatti è molto più inquietante e sconvolgente di come appariva all'inizio. Particolarità del gioco di ruolo Il richiamo di Cthulhu è che man mano che il gioco prosegue e che i personaggi si rendono conto del vero orrore del mondo, cioè del fatto che l'essere umano è del tutto ininfluente nell'universo in quanto questo è governato da entità aliene o divinità a cui non importa nulla dell'umanità, ecco che la loro sanità mentale diminuisce sempre di più. Esiste tutto un peculiare meccanismo di gioco che valuta quanto la sanità mentale dei giocatori si sta deteriorando.

Di solito in Il richiamo di Cthulhu i giocatori tendono a morire di morti orribili oppure finiscono per impazzire ed essere rinchiusi in un ospedale psichiatrico: a questo punto tocca ricominciare tutto da capo con un altro personaggio. Questo sistema è piuttosto realistico, solo che a volte i giocatori non riescono ad avere abbastanza tempo per affezionarsi e sviluppare in toto i loro personaggi.

Per quanto riguarda la meccanica di gioco, Il richiamo di Cthulhu si basa sul Basic Role-Playing system ovvero il sistema utilizzato normalmente anche in Runequest, anche se con il trascorrere del tempo è stata apportata qualche modifica. Pare che venga consigliato ai nuovi giocatori di iniziare con la quinta edizione e non con la sesta in quanto ha meno difetti. Che ne dite? Cthulhu vi aspetta a tentacoli aperti!

  • shares
  • +1
  • Mail