Mazinger Z: ecco il robot di Aphrodite della Bandai

Dal mondo di Mazinger Z, arriva la nuova versione del robot di Aphrodite della Bandai dal titolo Aphrodite A 40th Anniv. Color Version SOC GX-08.

Bandai in occasione del 40esimo anniversario dei Chogokin ha deciso di riproporre in una nuova versione i robot che facevano parte della linea Soul of Chogokin. Se vi ricordate erano quelli che presentavano rifiniture di metallo. Ebbene, per celebrare il tutto, ecco che la Bandai li sta rimettendo in vendita in versione riveduta e corretta, quindi fondamentalmente migliorando la colorazione e rendendola più attuale, rispettando però sempre i dettami visti nell'adattamento anime. Andiamo un po' a vedere questa nuova Aphrodite.

Il robot Aphrodite da Mazinger Z della Bandai


Mazinger Z Aphrodite

Bandai aveva già riproposto l'action figure di Vultus V SOC GX-31V dalla linea Choudenji Machine Voltes V e Mazinger Z SOC GX-01+, quindi adesso tocca al robot di Aphrodite (sì, proprio quello che sparava i missili da lì, ci siamo capiti, no?). Il titolo esatto e completo di questa action figure è alquanto lunghetto, Aphrodite A 40th Anniv. Color Version SOC GX-08 ed è la riedizione della vecchia versione del robot Bandai del 2002.

Come potete vedere viene riproposto fedelmente il robot Aphrodite, quello in versione femminile e che poteva sparare missili dal petto. Il robot di Aphrodite è stato realizzato in ABS, PCV e metallo, esattamente come il modello vecchio. Sarà alto sedici centimetri e praticamente l'unica differenza degna di nota rispetto al vecchio modello è la verniciatura metallizzata e alcuni particolari che sono stati ricolorati. Inoltre l'action figure di Aphrodite verrà venduta corredata della necessaria base espositiva con nome del robot. Aphrodite A 40° Anniv. SOC GX-08 della Bandai è in pre ordine al costo di 6480 yen, pari a circa 47 euro e dovrebbe uscire sul mercato a partire dal mese di dicembre 2014.

Per chi non avesse dimestichezza con l'anime di Mazinger Z, il robot Aphrodite era stato costruito dal Dr. Yumi, apprendista del Dr. Kabuto e responsabile del Centro di Ricerche per l'Energia Fotoatomica, praticamente la base segreta di Mazinga. E' il successore di Juzo, il nonno di Ryo Kabuto aka Koji Kabuto ed è anche il padre di Sayaka, per la quale ha appunto creato un robot che sia complementare al Mazinga Z pilotato da Koji, ovvero Aphrodite A (viene poi rimpiazzato da Diana A quando il primo robot viene distrutto). Sayaka litiga perennemente con Koji, anche se i due sotto sotto si amano.

  • shares
  • +1
  • Mail