The Page Turner: la macchina di Goldberg ideata da Joseph Herscher

Ricordate le macchine di Rube Goldberg quei marghingegni complessi che fanno un gran lavoro per svolgere semplici compiti? Sono straordinarie e gli emulatori di quel geniaccio dell'ingegnere Goldberg sono tanti. Oggi ho scovato una nuova diavoleria dell'artista cinetico Joseph Herscher, nato a New York City, cresciuto in Nuova Zelanda.

L'artista lavora a Brooklyn e ha realizzato The Page Turner la macchina che parte grazie ad un filo legato ad una tazza da cui beve lui stesso, che viene tirato involontariamente. Da qui tutta una reazione a catena o ad effetto domino. Godetevi lo spettacolo. Ma non è tutto: guardate qui quante macchine ha ideato!

  • shares
  • Mail