I 4 giochi vintage da fare in spiaggia

I giochi vintage da organizzare al mare per passare il tempo con gli amici in spiaggia.

Decenni fa si passava il tempo con giochi che sono rimasti nel nostro immaginario e che ancora oggi possono essere sfruttati per giornate al mare e in spiaggia. Basta fare una capatina su Ebay e troverete pezzi interessanti da acquistare a prezzi economici. Se volete rispolverare i ricordi vi segnalo 5 giochi vintage da riproporre agli amici in spiaggia.

Going
Composto da una palla di plastica di forma ovale forata lungo la lunghezza e da due cordoncini di nylon. All'interno del foro passavano i due fili che terminavano alle estremità con delle maniglie. I due giocatori prendono in mano le maniglie ed allargano le braccia allontanando la palla da sé e spingendola verso l'avversario il quale la rispediva allargando le braccia, a sua volta. Scopo del gioco era rispedire la palla prima che toccasse le proprie maniglie.

giochi-da-spiaggia-vintage

Volano
Il Badminton o Volano è il più antico tra i "giochi di racchetta". Il gioco consiste nel colpire un volano con una racchetta facendogli oltrepassare la rete e mandandolo nell'altra metà campo dove dovrà essere ribattuto al volo dall'avversario. Si può giocare da singolo o in doppio. Lo scopo del gioco è colpire il volano facendolo passare sopra la rete in modo che l'avversario non riesca a rispedirlo indietro, prima che tocchi terra, cercando contemporaneamente di non farlo atterrare fuori dei limiti del campo. Il primo giocatore o coppia che ottiene 21 punti vince un set. Chi vince tre set, vince la partita.

Tamburello
Sport di squadra addirittura giocato dagli antichi Romani. Il tambeach e' la versione da spiaggia che può essere giocata singolarmente o in doppio su un campo rettangolare. Scopo del gioco a volo è cercare di non far cadere a terra la pallina di gomma soffice. Il tamburello è di forma circolare composto da un cerchio di legno e una membrana elastica su cui far rimbalzare la palla. Dato che si gioca a volo sono previsti (anzi consigliati) tuffi, voli, scivolate per essere vincenti.

Campana
Il classico gioco della campana può essere organizzato anche sulla sabbia. Basta disegnare a terra 10 caselle. Le prime tre di seguito, poi due affiancate in senso orizzontale, poi un' altra singola e altre due affancate, ancora una singola, e infine un semicerchio in cima che sarà la meta. Si salta con una gamba sola nelle caselle singole e con due nelle caselle affiancate. Sulla meta si fa mezzo giro con un salto girando su se stessi si ritorna alla base. Si inizia lanciando un contrassegno (tappo di plastica o metallo) nella prima casella. Scopo del gioco è completare il percorso arrivando alla meta e poi tornare indietro senza commettere errori e senza saltare nella casella del contrassegno, che verrà raccolto senza perdere l'equilibrio e pestare le righe, al ritorno. Se il giocatore ritorna da vincitore può tirare il tappo nella seconda casella, e così via. Chi sbaglia passa il turno ad un compagno.

Foto | Ebay

  • shares
  • Mail